Rennes-Reims 0-1

Ligue 1
rennes-reims-1060609

Nella nona giornata della Ligue 1, vittoria esterna per il Reims. Sul terreno 'nemico', la squadra di David Guion ha sconfitto il Rennes di misura decisivo il gol di Dia al minuto 49, segnata su assist di Oudin

La sfida tra Reims e Rennes è stata decisa ad inizio ripresa. Dopo 45 minuti senza gol ma con qualche azione più che promettente, il sigillo di Boulaye Dia al 49' è stato sufficiente per dare la vittoria al Reims. La parità con cui si era andati al riposo, una volta che le squadre si erano ripresentate in campo, non è durata a lungo e ovviamente la partita ha subito una svolta che fino a quel momento non sembrava così prevedibile. Da una parte il Reims ha provato a trovare il gol del doppio vantaggio che avrebbe comportato un finale di gara più tranquillo e rilassato, dall'altra parte però il Rennes non aveva intenzione di alzare bandiera bianca prima del fischio finale. Non sono però arrivati altri gol e così la gara se l'è aggiudicata il Reims per 1-0. Nonostante la sconfitta gli uomini di Julien Stephan hanno avuto diverse opportunità, colpendo anche 2 legni.

Da segnalare l’assist di Remi Oudin, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Reims, Predrag Rajkovic è stato poco impegnato: solo 3 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta del Rennes, da registrare comunque 6 parate di Romain Salin nel corso di tutto il match.

Nonostante la sconfitta, il Rennes ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (63%), ha effettuato più tiri (18-13), e ha battuto più calci d'angolo (6-3).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (414-208): si sono distinti Gnagnon (60), Benjamin Bourigeaud (59) e Hamari Traoré (56). Per gli ospiti, Konan è stato il giocatore più preciso con 30 passaggi riusciti.

Moussa Doumbia nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Reims: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Rennes è stato Benjamin Bourigeaud a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Reims, il difensore Ghislain Konan è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 17 totali). Il difensore Joris Gnagnon è stato invece il più efficace nelle fila del Rennes con 11 contrasti vinti (14 effettuati in totale).


Rennes (5-3-2 ): R.Salin, J.Morel, J.Gnagnon, Hamari Traoré, J.Gelin, Faitout Maouassa, E.Camavinga, B.Bourigeaud, C.Grenier, M.Niang (Cap.), Raphinha. All: Julien Stephan
A disposizione: F.Tait, P.Bonet, A.Hunou, J.Martin, R.Del Castillo, J.Lea Siliki, D.Da Silva.
Cambi: F.Tait <-> J.Gelin (59'), A.Hunou <-> C.Grenier (59'), J.Lea Siliki <-> R.Dias Belloli (81')

Reims (4-2-3-1 ): P.Rajkovic, G.Konan, A.Disasi, T.Foket, Y.Abdelhamid, X.Chavalerin, A.Donis, R.Oudin, J.Romao (Cap.), M.Doumbia, B.Dia. All: David Guion
A disposizione: Suk Hyun-Jun , N.Lemaitre, M.Munetsi, D.Kutesa, H.Kamara, N.Mbuku, D.Maresic.
Cambi: H.Kamara <-> A.Donis (59'), M.Munetsi <-> M.Doumbia (68'), H.Suk <-> B.Dia (80')

Reti: 49' Dia.
Ammonizioni: A.Disasi, R.Oudin, H.Suk, J.Gelin

Stadio: Roazhon Park
Arbitro: Stéphanie Frappart

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

CALCIO: SCELTI PER TE