Amiens-Digione 1-1

Ligue 1
default

Amiens e Digione si dividono un punto a testa. Nel match valido per la diciottesima giornata della Ligue 1, è la squadra ospite a sbloccare il punteggio con il vantaggio firmato da Cádiz. L’1-1 che fissa il risultato finale arriva con il gol segnato da Konaté

E' successo tutto nei primi 45 minuti di gara con le due squadre che hanno trovato la via del gol. A sbloccare il match ci ha pensato il Digione ma il vantaggio non è durato molto dato che al rientro negli spogliatoi la parità era già stata ristabilita. Nella ripresa il ritmo è leggermente calato con entrambe le protagoniste che non sono state precise sotto porta. I cambi effettuati avrebbero potuto ravvivare la sfida ma evidentemente alle due contendenti il pareggio non è parso una mezza sconfitta.

Il Digione è riuscito a passare in vantaggio al 19° minuto grazie al gol di Jhonder Cádiz, l'Amiens è però riuscita a replicare pareggiando l'incontro prima della fine del primo tempo con Konaté. Il secondo tempo si è concluso con il medesimo risultato del primo.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 3 parate per Régis Gurtner (Amiens), mentre Alfred Gomis (Digione) ha compiuto una sola parata.



Nonostante il risultato finale di parità, l'Amiens ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (53%) e ha battuto più calci d'angolo (5-3). Il Digione ha avuto la meglio nel numero dei tiri totali (10-6).

Didier Ndong (Digione) è stato il migliore per numero di passaggi completati (73), superando in questa speciale classifica anche Lefort, il più preciso nelle fila dell'Amiens (57). Lefort ha invece avuto la meglio nel dato relativo al numero di passaggi nella trequarti avversaria (9 contro 1 del suo avversario).

Florent Balmont per il Digione nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha concluso più volte verso la porta (3 conclusioni, di cui 2 nello specchio della porta).
Nell'Amiens, il difensore Arturo Calabresi è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 17 totali). Il centrocampista Romain Amalfitano è stato invece il più efficace nelle fila del Digione con 10 contrasti vinti (15 effettuati in totale).


Amiens (4-2-3-1 ): R.Gurtner (Cap.), B.Dibassy, A.Calabresi, A.Chedjou, J.Lefort, E.Gnahore, C.Akolo, G.Kakuta, A.Blin, F.Diabaté, M.Konaté. All: Luka Elsner
A disposizione: J.Lahne, B.Zungu, T.Monconduit, J.Mendoza, Q.Cornette, M.Dreyer, H.Aleesami.
Cambi: J.Mendoza <-> C.Akolo (45'), B.Zungu <-> A.Blin (73'), Q.Cornette <-> F.Diabaté (85')

Digione (4-2-3-1 ): A.Gomis, M.Alphonse, B.Ecuele Manga, F.Chafik, D.Ndong, R.Amalfitano, B.Soumaré, M.Chouiar, J.Cádiz, F.Balmont (Cap.), Júlio Tavares. All: Stéphane Jobard
A disposizione: T.Barbet, R.Rúnarsson, Mama Baldé, A.Ngouyamsa Nounchil, E.Loiodice, S.Mavididi, Matheus Pereira.
Cambi: M.Baldé <-> J.Cádiz (59'), S.Mavididi <-> B.Soumaré (68'), M.Pereira da Silva <-> M.Chouiar (90')

Reti: 19' Cádiz (Digione), 28' Konaté (Amiens).
Ammonizioni: C.Akolo, M.Chouiar, M.Alphonse, R.Amalfitano

Stadio: Stade de la Licorne
Arbitro: Thomas Leonard

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche