Nimes-Rennes 0-1

Ligue 1
nmes-rennes-1060640

Nel match della dodicesima giornata della Ligue 1, il Rennes si impone in trasferta con il minimo scarto. La sfida contro il Nimes si è risolta al 64° minuto. Il gol che ha permesso agli ospiti di ottenere i tre punti è stato firmato da Hunou

A decidere è stato un gol siglato da Adrien Hunou che ha rotto in maniera definitiva l'equilibrio che si era venuto a creare nella sfida tra Rennes e Nimes. In un confronto che ha visto un sostanziale equilibrio tra le due squadre, l'episodio che ha deciso le cose è arrivato al 64° minuto quando Hunou ha trovato la combinazione della cassaforte difensiva avversaria. Quel gol è stato sufficiente per determinare l'importante successo del Rennes. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0.

Nel corso del match, Edouard Mendy per il Rennes è stato poco impegnato: disimpegnandosi comunque bene nell'unica occasione in cui è stato chiamato in causa.

Nella sconfitta del Nimes, Paul Bernardoni è stato chiamato in causa poche volte per gran parte della partita a parte il gol subito.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Rennes ha effettuato più tiri totali (8-6). Il Nimes, invece, ha avuto un maggior possesso palla (55%) e battuto più calci d’angolo (3-2).

Damien Da Silva (Rennes) è stato il migliore per numero di passaggi completati (35), superando anche Pablo Martinez, il più preciso nelle fila del Nimes (33). Martinez è riuscito ad effettuare un numero maggiore di passaggi nella trequarti avversaria (3 contro 0 del suo avversario).

Hamari Traoré nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Rennes: 2 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Nimes è stato Lucas Deaux a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Rennes, il centrocampista Eduardo Camavinga pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (11, ma con un numero uguale di duelli persi). Il centrocampista Lucas Deaux è stato invece il più efficace nelle fila del Nimes con 15 contrasti vinti (29 effettuati in totale).


Nimes (4-3-3 ): P.Bernardoni, S.Alakouch, A.Briancon (Cap.), F.Miguel, P.Martinez, T.Valls, L.Deaux, L.Fomba, R.Philippoteaux, R.Ripart, Z.Ferhat. All: Bernard Blaquart
A disposizione: H.Duljevic, L.Lionel Dias, V.Stojanovski, A.Valerio, L.Landre, K.Denkey, G.Paquiez.
Cambi: L.Landre <-> A.Briancon (48'), K.Denkey <-> R.Ripart (71'), H.Duljevic <-> L.Fomba (76')

Rennes (4-4-2 ): E.Mendy, J.Gnagnon, D.Da Silva (Cap.), Faitout Maouassa, Hamari Traoré, E.Camavinga, J.Lea Siliki, Raphinha, F.Tait, M.Niang, A.Hunou. All: Julien Stephan
A disposizione: J.Morel , B.Bourigeaud, G.Nyamsi, Y.Gboho, Jordan Siebatcheu, R.Salin, R.Del Castillo.
Cambi: B.Bourigeaud <-> F.Tait (71'), Y.Gboho <-> A.Hunou (80'), T.Siebatcheu <-> M.Niang (81')

Reti: 64' Hunou.
Ammonizioni: H.Traoré, R.Salin, T.Siebatcheu, L.Fomba

Stadio: Stade des Costières
Arbitro: Willy Delajod

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche