Strasburgo-Lilla 1-2

Ligue 1
strasbourg-lille-1060745

Nel match valevole per la ventiduesima giornata della Ligue 1, il Lilla batte in trasferta lo Strasburgo per 2-1. Sono stati però gli uomini di Thierry Laurey a passare per primi con la rete iniziale di Thomasson al 12'. Lilla che però reagisce ribaltando il risultato grazie alle reti di Gabriel e Osimhen

Vittoria sofferta ma prova di carattere per il Lilla di Christophe Galtier che è riuscito a capovolgere l'esito del match giocato contro lo Strasburgo. Per la squadra capitanata da Stefan Mitrovic è stato un incontro con tutta la scala emozionale possibile ma dall'alto verso il basso. Tutto il contrario di quello che hanno provato in casa Lilla. Galtier decide di schierare la sua squadra con un 442; Strasburgo che risponde con un 41212 e come detto sono proprio gli uomini di Laurey a passare per primi al 12° minuto di gioco. La gestione del vantaggio però non risulta così semplice. Il Lilla infatti alza il ritmo, prende campo e riesce a creare diversi pericoli anche se ogni tanto si espone al contropiede. La costante spinta offensiva porta al ribaltamento del punteggio. E' Osimhen a firmare la rete del definitvo sorpasso. Il finale premia il Lilla che porta a casa i tre punti vincendo per 2-1

Lo Strasburgo è riuscito a portarsi in vantaggio grazie alla rete di Adrien Thomasson al 12°, chiudendo il primo tempo sul risultato di 1-0. Il Lilla ha risposto nel secondo con il gol al 65° minuto di Gabriel, prima della rete finale che ha chiuso la partita.



A conferma della vittoria finale, il Lilla ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (55%), e ha battuto più calci d'angolo (7-3). Lo Strasburgo, invece, ha effettuato più tiri totali (13-9).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (310-221): si sono distinti José Fonte (48) e Gabriel (43). Per i padroni di casa, Kenny Lala è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi riusciti.

Victor Osimhen è stato il giocatore che ha tirato di più per il Lilla: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per lo Strasburgo è stato Alexander Djiku a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Lilla, il centrocampista Benjamin André pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (9 ma si contano anche 14 duelli persi). Per la stessa statistica, nelle fila dello Strasburgo, si è distinto il difensore Mohamed Simakan che, con 10 contrasti vinti, ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%).


Strasburgo (4-1-2-1-2 ): M.Sels, K.Lala, M.Simakan, L.Carole, Stefan Mitrovic (Cap.), A.Thomasson, D.Lienard, I.Sissoko, A.Djiku, Majeed Waris, L.Ajorque. All: Thierry Laurey
A disposizione: K.Zohi, I.Aaneba, J.Bellegarde, B.Corgnet, B.Kamara, A.Lebeau, J.Grimm.
Cambi: J.Bellegarde <-> A.Waris (66'), K.Zohi <-> D.Lienard (81')

Lilla (4-4-2 ): M.Maignan, José Fonte (Cap.), M.Zeki Çelik, Reinildo, Gabriel, Renato Sanches, B.André, J.Bamba, Xeka, V.Osimhen, L.Rémy. All: Christophe Galtier
A disposizione: Luiz Araújo , Tiago Djaló, J.Pied, C.Niasse, B.Soumaré, J.Ikoné, Léo Jardim.
Cambi: J.Ikoné <-> M.da Silva Rocha (59'), L.de Araújo Guimarães Neto <-> L.Rémy (77')

Reti: 12' Thomasson (Strasburgo), 65' Gabriel (Lilla), 80' (R) Osimhen (Lilla).
Ammonizioni: M.Zeki Çelik, M.da Silva Rocha, G.dos Santos Magalhães, B.André, L.Carole

Stadio: Stade de la Meinau
Arbitro: Stéphanie Frappart

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche