Metz-Bordeaux 1-2

Ligue 1

Il Bordeaux conquista tre punti importanti centrando una bella vittoria esterna. Nel match valido per la ventiquattresima giornata della Ligue 1, Costil e compagni hanno battuto il Metz per 2-1 dopo essere andati inizialmente in svantaggio. Il gol che ha completato la rimonta è stato firmato da Oudin

Rimonta da tre punti per il Bordeaux di Paulo Sousa che è riuscito a ribaltare totalmente l'esito del match giocato contro il Metz. Per la squadra capitanata da Diallo il match ha vissuto momenti molto differenti dal punto di vista emozionale. Si è partiti dalla gioia per una possibile vittoria, alla tristezza causata da una sicura sconfitta. Tutto il contrario di quello che hanno provato in casa Bordeaux. Sousa decide di schierare la sua squadra con un 4231; Metz che risponde con un 433 e come detto sono proprio gli uomini di Hognon a passare per primi al 2° minuto di gioco. Le cose però non sono andate nel verso giusto dopo il vantaggio acquisito. Il Bordeaux infatti alza il ritmo, prende campo e si presenta sempre più spesso in area avversaria anche se ogni tanto offre il fianco al contropiede. La costante spinta offensiva porta al ribaltamento del punteggio. E' Oudin a firmare la rete del definitvo sorpasso. Il finale premia il Bordeaux che vince 2-1 Il Metz ha giocato parte della partita in inferiorità numerica, per l'espulsione di Vincent Pajot per rosso diretto al 8°.

Il Metz è riuscito a portarsi in vantaggio grazie alla rete di Ibrahima Niane al 2°, chiudendo il primo tempo sul risultato di 1-0. Il Bordeaux ha risposto nel secondo con il gol al 51° minuto di Toma Basic, prima della rete finale che ha chiuso la partita.



A conferma della vittoria finale, il Bordeaux ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (72%), ha effettuato più tiri (15-11), e ha battuto più calci d'angolo (14-5).

Gli ospiti hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (561-179): si sono distinti Basic (80), Loris Benito (77) e Pablo (75). Per i padroni di casa, Habib Maïga è stato il giocatore più preciso con 24 passaggi riusciti.

Toma Basic è stato il giocatore che ha tirato di più per il Bordeaux: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Metz è stato Fabien Centonze a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Bordeaux, il difensore Pablo è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 16 totali). Il difensore Matthieu Udol è stato invece il più efficace nelle fila del Metz con 7 contrasti vinti (11 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%).


Metz (4-3-3 ): A.Oukidja, J.Boye, F.Centonze, M.Udol, D.Bronn, H.Maïga, V.Pajot, K.N'Doram, I.Niane, H.Diallo (Cap.), O.Nguette. All: Vincent Hognon
A disposizione: M.Gakpa, P.Delecroix, F.Boulaya, V.Angban, T.Ambrose, T.Delaine, M.Fofana.
Cambi: F.Boulaya <-> O.Nguette (63'), T.Delaine <-> I.Niane (74'), T.Ambrose <-> M.Udol (88')

Bordeaux (4-2-3-1 ): B.Costil (Cap.), Pablo, E.Kwateng, L.Benito, L.Koscielny, Otávio, T.Basic, Y.Adli, N.de Preville, Hwang Ui-Jo, J.Briand. All: Paulo Sousa
A disposizione: R.Oudin , Mexer, M.Poundjé, G.Poussin, Y.Sabaly, R.Pardo, M.Zerkane.
Cambi: R.Oudin <-> E.Kwateng (20'), Y.Sabaly <-> U.Hwang (54'), R.Pardo <-> Y.Adli (71')

Reti: 2' Niane (Metz), 51' Basic (Bordeaux), 84' Oudin (Bordeaux).
Ammonizioni: U.Hwang, N.de Preville, H.Maïga, A.Oukidja
Espulsioni: Pajot (8°)

Stadio: Stade Saint-Symphorien
Arbitro: François Letexier

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti