Lione-St. Etienne, violenti scontri tra i tifosi in strada prima della partita. VIDEO

Ligue 1
Foto Twitter @0LGONESNEWS

Il Lione, avversario della Juventus in Champions, ha vinto il derby del Rodano contro i rivali del Saint Etienne. Prima della partita, però, le due tifoserie si sono rese protagoniste di violenti scontri in strada. Nove i feriti trasportati in ospedale

Dalla Champions alla Ligue 1. Vince ancora il Lione che, dopo l'1-0 inflitto alla Juventus nella gara di andata degli ottavi di finale di Champions, centra il secondo successo consecutivo in campionato con il 2-0 al Saint Etienne. Decisiva la doppietta di Moussa Dembelé in un match ricco di cartellini gialli (ben 8). Una partita nervosa, che era cominciata già prima del calcio d'inizio. Purtroppo non dentro al campo ma fuori dallo stadio, dove le due tifoserie si sono rese protagoniste di violenti scontri. E' successo tutto in strada, nel centro città. Ad avere la peggio sono stati nove sostenitori del Saint Etienne, trasportati addirittura in ospedale con lievi ferite.

Grande rivalità

La rivalità fra le due squadre, separate solo da una sessantina di chilometri, è da sempre molto forte. Il derby del Rodano è il più sentito di Francia, per questo alla tifoseria ospite era stato vietato l'accesso allo stadio. Tuttavia alcuni gruppi ultras si sono presentati ugualmente a Lione, causando notevoli disordini. Le due squadre rappresentano due volti diversi di una stessa regione (Alvernia-Rodano Alpi). Saint Etienne viene considerata come una città del popolo, una città operaia, Mentre Lione viene vista come una città borghese e domina dunque la prima al livello politico, amministrativo ed economico. Un certo peso, ovviamente, ce l'ha anche il fattore sportivo, dal momento che il Saint Etienne ha il più importante palmarès della Ligue 1 con i suoi 10 titoli ed è considerata come la grande squadra francese degli anni settanta. Dal canto suo il Lione è una squadra dalla storia molto più recente, il cui palmarès si è costruito negli anni 2000 (ha vinto sette volte la Ligue 1 nel decennio). Le due squadre sono dunque considerate delle "istituzioni" del campionato nazionale. Ogni partita è una piccola "battaglia", che delle volte - purtroppo - trascende il calcio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche