Coronavirus: morto Pape Diouf, ex presidente dell'Olympique Marsiglia

francia

L'ex presidente dell'OM è morto in Senegal, suo Paese d'origine, all'età di 68 anni a causa del coronavirus: da qualche giorno era ricoverato a Dakar dopo essere risultato positivo al Covid-19

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

La Francia piange Pape Diouf, ex presidente dell’Olympique Marsiglia dal 2005 al 2009, morto a Dakar a causa del coronavirus. "Il nostro Pape è morto", titola L’Equipe, il principale quotidiano transalpino in prima pagina. Diouf, 68 anni, era ricoverato da venerdì 27 marzo in ospedale a Dakar: avrebbe dovuto volare dal Senegal a Nizza per proseguire le cure, ma le sue condizioni si sono aggravate nelle ultime ore, tanto da impedirne lo spostamento. Diouf era stato anche membro del Consiglio d’amministrazione della Lfp, la Lega che gestisce Ligue1 e Ligue2, i due principali campionati francesi.

Il cordoglio della Federcalcio francese

"Era un uomo importante del nostro calcio, un uomo di qualità, rispettato, con una vera personalità - le parole del presidente della Federcalcio francese, Noel Le Graet -. Aveva rispetto per il gioco, i giocatori, gli uomini. Era appassionato, aveva idee ed era sempre molto cortese. A nome della Federazione francese porgo le mie più sincere condoglianze alla sua famiglia e ai suoi cari".

Le reazioni degli ex giocatori

Tanti anche i messaggi dei suoi ex giocatori. Come Djibril Cissé, attaccante dell'OM dal 2006 al 2008, nell'epoca della presidenza di Pape Diouf. "Oggi il calcio francese ha perso un grande uomo - scrive l'ex attaccante di Liverpool e Lazio -. Ricorderò sempre le tue parole un mese prima che io firmassi con l'OM dopo il mio infortunio. Un uomo e un presidente straordinario, riposa in pace". "Profondamente rattristato per la notizia della scomparsa di Pape Diouf, i nostri pensieri e le nostre preghiere vanno alla sua famiglia", ha twittato Franck Ribery, che proprio nel Marsiglia di Diouf si fece notare ai grandi club di Europa prima di essere ceduto al Bayern Monaco. 

CALCIO: SCELTI PER TE