Brest-Strasburgo 0-3

Ligue 1
default

Il match valido per la ottava giornata della Ligue 1 ha visto lo Strasburgo battere nettamente il Brest. La squadra di Thierry Laurey non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. La rete di Diallo ha dato il via allo show degli ospiti che alla fine hanno chiuso con un 3-0 che non ha lasciato speranze ai padroni di casa

Netto successo per lo Strasburgo che contro il Brest non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. E' stata una partita che gli uomini di Thierry Laurey hanno controllato per quasi tutti i 90 minuti. Il primo sussulto si ha grazie al gol di Habib Diallo al 27'. Da lì in avanti la gara è completamente girata con lo Strasburgo che ha continuato ad attaccare mettendo all'angolo il Brest. La squadra di Dall'Oglio ha incassato altre due reti e ha alzato bandiera bianca. I gol di Kenny Lala al 40' e Ludovic Ajorque al 67' hanno messo in cassaforte il risultato. Grazie a questo successo la squadra capitanata da Stefan Mitrovic fa un bel balzo in avanti in classifica

Nel corso del match, Bingourou Kamara per lo Strasburgo è stato comunque molto impegnato autore di 4 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nonostante la netta sconfitta, il Brest ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (63%), ha effettuato più tiri (14-7), e ha battuto più calci d'angolo (12-2).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (491-252): si sono distinti Jean-Kevin Duverne (79), Herelle (71) e Romain Perraud (66). Per gli ospiti, Mohamed Simakan è stato il giocatore più preciso con 29 passaggi riusciti.

Ludovic Ajorque è stato il giocatore che ha tirato di più per lo Strasburgo: 2 volte, entrambe nello specchio della porta. Per il Brest è stato Gaëtan Charbonnier a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nello Strasburgo, il centrocampista Ibrahima Sissoko è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 19 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%). Il difensore Christophe Herelle è stato invece il più efficace nelle fila del Brest con 7 contrasti vinti a dispetto dei 14 effettuati in totale.



Brest: G.Larsonneur, J.Duverne (Cap.), J.Faussurier, R.Perraud, C.Herelle, G.Charbonnier, J.Le Douaron, R.Faivre, H.Belkebla, C.Battocchio, S.Mounie. All: Olivier Dall'Oglio
A disposizione: H.M'Bock, F.Honorat, R.Philippoteaux, S.Cibois, B.Chardonnet, P.Lasne, I.Cardona, L.Baal, H.Magnetti.
Cambi: F.Honorat <-> J.Le Douaron (64'), R.Philippoteaux <-> G.Charbonnier (64'), I.Cardona <-> S.Mounie (70'), P.Lasne <-> C.Battocchio (71')

Strasburgo: B.Kamara, A.Caci, M.Simakan, K.Lala, Stefan Mitrovic (Cap.), A.Djiku, J.Aholou, I.Sissoko, J.Bellegarde, L.Ajorque, H.Diallo. All: Thierry Laurey
A disposizione: E.Kawashima , L.Koné, Majeed Waris, L.Carole, S.Prcic, A.Thomasson, K.Zohi, M.Siby, M.Chahiri.
Cambi: L.Carole <-> A.Caci (70'), L.Koné <-> J.Aholou (81'), S.Prcic <-> L.Ajorque (81'), A.Thomasson <-> I.Sissoko (91')

Reti: 27' Diallo, 40' (R) Lala, 67' Ajorque.
Ammonizioni: L.Ajorque, S.Mitrovic, J.Aholou, G.Charbonnier

Stadio: Stade Francis-Le Blé
Arbitro: Jerome Miguelgorry

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche