Strasburgo-Marsiglia 0-1

Ligue 1
default

Nella decima giornata della Ligue 1, vittoria esterna per l'Olympique Marsiglia. Sul terreno 'nemico', la squadra di André Villas-Boas ha sconfitto lo Strasburgo di misura decisivo il gol di Sanson al 72° minuto, segnata su assist di Benedetto

A decidere è stato un gol siglato da Morgan Sanson che ha rotto in maniera definitiva l'equilibrio che si era venuto a creare nella sfida tra Olympique Marsiglia e Strasburgo. In un confronto che ha visto un sostanziale equilibrio tra le due squadre, l'episodio che ha deciso le cose è arrivato al 72° minuto quando Sanson, subentrato dalla panchina, ha superato irrimediabilmente il portiere avversario. Quel gol, in buona sostanza, ha consentito all'Olympique Marsiglia di imporsi ma soprattutto di incamerare l'intera posta in palio. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0.

Da segnalare l’assist di Darío Benedetto, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila dell'Olympique Marsiglia, Steve Mandanda è stato poco impegnato: solo 2 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta dello Strasburgo, Bingourou Kamara incassa un gol nell'unico tiro nello specchio della porta.

Nonostante la sconfitta, lo Strasburgo ha avuto un maggior possesso palla (51%), e ha effettuato più tiri (9-1).

Duje Caleta-Car (Olympique Marsiglia) è stato il migliore per numero di passaggi completati (52), superando anche Stefan Mitrovic, il più preciso nelle fila dello Strasburgo (45). Stefan Mitrovic è riuscito ad effettuare un numero maggiore di passaggi nella trequarti avversaria (2 contro 1 del suo avversario).

Adrien Thomasson per lo Strasburgo nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha concluso più volte verso la porta (3 conclusioni, di cui 1 nello specchio della porta), mentre per l'Olympique Marsiglia l'unica conclusione degna di nota è stata di Morgan Sanson.
Nell'Olympique Marsiglia, il centrocampista Boubacar Kamara è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 21 totali). Il centrocampista Alexander Djiku è stato invece il più efficace nelle fila dello Strasburgo con 13 contrasti vinti (23 effettuati in totale).



Strasburgo: B.Kamara, Stefan Mitrovic (Cap.), L.Koné, M.Simakan, A.Caci, K.Lala, A.Djiku, D.Lienard, J.Bellegarde, A.Thomasson, H.Diallo. All: Thierry Laurey
A disposizione: M.Chahiri, Majeed Waris, L.Carole, M.Senaya, I.Aaneba, S.Prcic, E.Kawashima, I.Sissoko, K.Zohi.
Cambi: M.Chahiri <-> D.Lienard (75'), A.Waris <-> A.Thomasson (82'), I.Sissoko <-> A.Djiku (82'), K.Zohi <-> A.Caci (89')

Olympique Marsiglia: S.Mandanda (Cap.), Y.Nagatomo, D.Caleta-Car, J.Amavi, L.Balerdi, V.Rongier, B.Kamara, P.Gueye, M.Cuisance, V.Germain, F.Thauvin. All: André Villas-Boas
A disposizione: K.Strootman , D.Benedetto, S.Khaoui, D.Payet, Y.Pelé, M.Sanson, Luis Henrique, L.Perrin, M.Aké.
Cambi: M.Sanson <-> P.Gueye (45'), D.Benedetto <-> F.Thauvin (65'), D.Payet <-> M.Cuisance (65'), K.Strootman <-> M.Sanson (77')

Reti: 72' Sanson.
Ammonizioni: J.Amavi, B.Kamara, S.Khaoui, S.Mandanda

Stadio: Stade de la Meinau
Arbitro: Johan Hamel

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche