PSG-Bordeaux 2-2

Ligue 1
paris-bordeaux-2094758

Nel match valido per la dodicesima giornata della Ligue 1, Paris Saint-Germain e Bordeaux danno spettacolo. Vantaggio iniziale degli uomini di Jean-Louis Gasset grazie all'autorete di Pembele. Sfida molto intensa con ospiti e padroni di casa che si sono dati bataglia. Il 2-2 finale arriva con il gol segnato da Adli al minuto 60. Le due squadre fanno un piccolo passo in avanti in classifica

Finisce in pareggio la sfida tra Paris Saint-Germain e Bordeaux. Match ricco di gol che non ha tradito le attese della vigilia. Le due squadre non si sono risparmiate e lo spettacolo ne ha beneficiato. Ne è uscita una partita che ha visto attacchi protagonisti e difese a lungo sollecitiate.. La gara si sblocca al 10' con l'autorete di Timothee Pembele. Le azioni da gol si susseguono con una certa continuità e non tardano ad arrivare altre segnature. Alla fine la rete di Yacine Adli al 60' su assist di Ben Arfa fissa il punteggio sul definitivo 2-2 permettendo così al Bordeaux di evitare la sconfitta.

Uno sfortunato autogol di Timothee Pembele (al 10°) ha sbloccato l'incontro, il suo compagno di squadra (Neymar), è però riuscito a rimediare al 27° minuto, portando il risultato sull'1-1. Il gol diMoise Kean ha portato avanti il Paris Saint-Germain al Paris Saint-Germain°, prima che il Bordeaux chiudesse la partita con il pareggio.



Nonostante il pareggio, il Paris Saint-Germain ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (65%) e ha battuto più calci d’angolo (14-5). Il Bordeaux ha fatto più tiri (18-16).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (562-259): si sono distinti Leandro Paredes (95), Timothee Pembele (64) e Verratti (64). Per gli ospiti, Otávio è stato il giocatore più preciso con 34 passaggi riusciti.

Neymar è stato il giocatore che ha tirato di più per il Paris Saint-Germain: 5 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per il Bordeaux è stato Hwang Ui-Jo a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nel Paris Saint-Germain, il centrocampista Marco Verratti pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (12, ma con un numero uguale di duelli persi). L'attaccante Ben Arfa è stato invece il più efficace nelle fila del Bordeaux con 11 contrasti vinti (17 effettuati in totale).



Paris Saint-Germain: S.Rico, M.Bakker, P.Kimpembe (Cap.), A.Florenzi, T.Pembele, Neymar, M.Verratti, Rafinha, L.Paredes, M.Kean, K.Mbappé. All: Thomas Tuchel
A disposizione: Á.Di María, C.Dagba, A.Herrera, M.Icardi, Idrissa Gueye, A.Letellier, Danilo Pereira, P.Sarabia, K.Ruiz-Atil.
Cambi: Á.Di María <-> R.Alcántara do Nascimento (63'), A.Herrera <-> M.Verratti (64'), P.Sarabia <-> M.Kean (81'), M.Icardi <-> L.Paredes (85')

Bordeaux: B.Costil, P.Baysse, E.Kwateng, L.Koscielny (Cap.), Y.Sabaly, M.Zerkane, T.Basic, Otávio, Hwang Ui-Jo, H.Ben Arfa, J.Maja. All: Jean-Louis Gasset
A disposizione: Pablo, L.Benito, G.Poussin, D.Bakwa, A.Traoré, N.de Preville, J.Briand, R.Oudin, Y.Adli.
Cambi: L.Benito <-> E.Kwateng (45'), Y.Adli <-> T.Basic (58'), R.Oudin <-> M.Zerkane (59'), N.de Preville <-> U.Hwang (59')

Reti: 10' Aut. Pembele (Paris Saint-Germain), 27' (R) Neymar (Paris Saint-Germain), 28' Kean (Paris Saint-Germain), 60' Adli (Bordeaux).
Ammonizioni: T.Pembele, O.Passos Santos

Stadio: Parc des Princes
Arbitro: Jeremie Pignard

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.