Psg, esonerato Tuchel: Pochettino in pole

Ligue 1

Il club francese ha esonerato Thomas Tuchel nonostante il successo per 4-0 sullo Strasburgo nell'ultimo turno di Ligue 1.  In pole per sostituirlo c'è Mauricio Pochettino, con cui il club sta cercando l'accordo in questi minuti. L'ex manager del Tottenham avrebbe battuto la concorrenza di Thiago Motta

UFFICIALE L'ESONERO DI TUCHEL, ORA POCHETTINO. LE NEWS

Svolta tecnica in casa Paris Saint-Germain. Nonostante il successo per 4-0 contro lo Strasburgo nell’ultimo turno di campionato che si è giocato mercoledì sera, il direttore sportivo Leonardo ha deciso di esonerare Thomas Tuchel. Tra l’allenatore tedesco, arrivato a Parigi a luglio 2018, e il club qualcosa si era già incrinato da tempo: lo scorso ottobre Tuchel aveva pubblicamente criticato l’operato della società sul mercato, con il ds Leonardo che lo aveva invitato a portare rispetto al club. Ora la svolta, nonostante il terzo posto in classifica in Ligue 1 a un solo punto dal duo di testa composta da Lione e Lille.

Si cerca l'accordo totale con Pochettino

approfondimento

Tuchel critica mercato. Leonardo: "Rispetti club"

In pole per sostituire Tuchel alla guida del Paris Saint-Germain c’è Maurizio Pochettino: i contatti con l’ex manager del Tottenham sono in fase avanzata e si tratta per provare a raggiungere l’accordo totale tra le parti. Pochettino, esonerato dagli Spurs a novembre 2019, avrebbe definitivamente battuto la concorrenza di Thiago Motta con cui nei giorni scorsi il Psg ha avuto dei contatti. L’ex allenatore del Genoa (10 partite alla guida dei rossoblù tra ottobre e dicembre 2019) ha iniziato la sua carriera da tecnico proprio alla guida dell’Under 19 del club parigino, che però al momento sembra intenzionato a puntare con decisione su un allenatore più esperto come Pochettino.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche