Focolaio Nazionale: Cragno, Florenzi e Grifo positivi al Covid-19

post nazionale

Dopo Bonucci e Verratti anche Cragno, Florenzi e Grifo sono risultati positivi al Covid. Salgono a 5 i giocatori azzurri contagiati, più 4 membri dello staff

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

Dopo Marco Verratti, risultato positivo al Covid-19 per la seconda volta nei giorni scorsi (aveva contratto il virus già a gennaio), un altro caso di coronavirus tra i calciatori del Paris Saint-Germain. Il club francese, infatti, ha annunciato la positività di Alessandro Florenzi: l’esterno italiano, come si legge nel comunicato ufficiale del Psg, "è in isolamento e rispetterà il protocollo sanitario appropriato. Il calciatore si trovava già in isolamento da qualche giorno in via precauzionale". Una positività che costringerà Florenzi – 29 presenze tra tutte le competizioni fino a questo momento della stagione – a saltare sicuramente l’andata dei quarti di finale di Champions League, in programma il prossimo mercoledì, tra Bayern Monaco e Psg.

Era già in isolamento precauzionale

approfondimento

Focolaio azzurro, la situazione dei club di A

Florenzi, infatti, era stato messo in isolamento precauzionale dal Psg: una misura adottata dopo il focolaio scoppiato all’interno della Nazionale azzurra. L’ex esterno della Roma, inizialmente convocato per la gara di campionato contro il Lille dello scorso sabato, è stato successivamente escluso dalla lista da Pochettino.

Anche Cragno e Grifo positivi

approfondimento

Norme Covid in Germania, niente Lituania per Grifo

Da Coverciano erano emerse le positività di 4 componenti dello staff azzurro, oltre a quelle di Leonardo Bonucci, Marco Verratti e appunto quella di Florenzi. A queste bisogna adesso aggiungere anche le positività di Alessio Cragno e Vincenzo Grifo. Il portiere del Cagliari è risultato positivo all'ultimo giro di tamponi effettuati, come si legge nel comunicato del club: "Il Cagliari Calcio comunica la positività al Covid-19 di Alessio Cragno: monitorato con attenzione dal suo rientro dagli impegni con la Nazionale italiana, il calciatore ha eseguito un nuovo test diagnostico nella giornata di ieri, domenica 4 aprile, e si trova attualmente in isolamento. Il Gruppo Squadra ha già iniziato l’isolamento fiduciario domiciliare e si atterrà rigorosamente a quanto previsto dal Protocollo. Il Club ha avviato tutte le procedure del caso ed è in costante contatto con le autorità sanitarie competenti". Dalla Germania è arrivata la notizia della positività anche di Grifo. A comunicarlo è il club tedesco con una nota ufficiale pubblicata sul proprio sito web: "Vincenzo Grifo, al rientro dalla Nazionale italiana, è risultato positivo al tampone ma con bassa concentrazione virale. Il giocatore è andato subito in quarantena e non ha iniziato la trasferta per la partita a Mönchengladbach. Tutti gli altri test effettuati sui calciatori della rosa sono risultati negativi". Grifo, ricordiamo, non ha preso parte alla trasferta contro la Lituania proprio per via della restrizioni anti-Covid vigenti in Germania, che prevedono la quarantena obbligatoria per chi arriva da determinati Paesi, tra questi appunto anche la Lituania.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.