Metz-Nimes 0-3

Ligue 1
metz-nmes-2094994

Nel match della trentaseiesima giornata della Ligue 1, netta vittoria per il Nimes di Pascal Plancque che si sbarazza senza problemi del Metz. Il primo gol arriva al minuto 61 con Fomba. Da lì in avanti è quasi un monologo con gli ospiti che alla fine vincono in maniera più che agevole per 3-0

Vittoria senza patemi per il Nimes che ha lasciato solo le briciole al Metz incapace di reagire all'iniziale svantaggio. E' stata una partita che gli uomini di Pascal Plancque hanno gestito al meglio per tutta la durata del match. Il match vive il suo primo momento chiave al 61' con la rete firmata da Lamine Fomba . Metz che ha accusato in maniera abbastanza pensante la rete dello svantaggio. La ricerca del pareggio non ha dato frutti e gli spazi lasciati hanno consentito al Nimes di trovare la via della rete in altre due circostanze. E' Renaud Ripart a segnare il gol del raddoppio al 67' che permette al Nimes di gestire al meglio la situazione. Gara in ghiaccio al 89' minuto quando il gol di Zinedine Ferhat fissa il punteggio sul 3-0 finale. Grazie a questo successo la squadra capitanata da Fomba incamera tre punti utilissimi per muovere la propria classifica

Nel corso del match il Metz non ha creato grandi pericoli alla porta di Baptiste Reynet poco impegnato, autore di solo 2 parate.

Nonostane la sconfitta, il Metz ha vinto nelle statistiche del match: ha avuto un maggior possesso palla (59%) e ha fatto più tiri (11-10). Il Nimes ha battuto più calci d'angolo (6-0).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (470-292): si sono distinti Habib Maïga (72), Pape Sarr (65) e Centonze (51). Per gli ospiti, Naomichi Ueda è stato il giocatore più preciso con 43 passaggi riusciti.

Renaud Ripart è stato il giocatore che ha tirato di più per il Nimes: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Metz è stato Habib Maïga a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Nimes, il difensore Gaetan Paquiez è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (6) perdendone soltanto due. Per la stessa statistica, nelle fila del Metz, si è distinto il difensore Fabien Centonze con 4 contrasti vinti.



Metz: A.Oukidja, D.Bronn, M.Udol, F.Centonze, J.Boye (Cap.), K.N'Doram, P.Sarr, H.Maïga, F.Boulaya, P.Yade, I.Niane. All: Frédéric Antonetti
A disposizione: Vágner Dias, Y.Maziz, T.Delaine, M.Fofana, T.Ambrose, B.Traore, L.Gueye, M.Caillard, Kiki Kouyate.
Cambi: B.Kouyate <-> J.Boye (54'), V.Dias Gonçalves <-> P.Yade (59'), L.Gueye <-> F.Boulaya (60'), B.Traore <-> K.N'Doram (66')

Nimes: B.Reynet, N.Ueda, L.Landre, G.Paquiez, B.Meling, L.Fomba (Cap.), Z.Ferhat, A.Cubas, N.Eliasson, R.Ripart, M.Koné. All: Pascal Plancque
A disposizione: A.Nazih , P.Burner, A.Briancon, L.Deaux, Y.Benrahou, M.Ahlinvi, M.Doucouré, N.Chadli, K.Guessoum.
Cambi: P.Burner <-> G.Paquiez (76'), M.Doucouré <-> M.Koné (84'), L.Deaux <-> A.Cubas (84'), M.Ahlinvi <-> Z.Ferhat (90')

Reti: 61' Fomba, 67' (R) Ripart, 89' Ferhat.
Ammonizioni: B.Meling, L.Fomba, H.Maïga

Stadio: Stade Saint-Symphorien
Arbitro: François Letexier

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche