Globe Soccer, Mbappé eletto giocatore dell'anno: "Donnarumma e Verratti sono incredibili"

best player
©LaPresse

Il francese ai microfoni di Sky Sport dopo il premio ricevuto ai Globe Soccer Awards: "È stata una grandissima stagione, nel 2022 sogno di vincere Mondiali e Champions. Verratti miglior centrocampista al mondo, Donnarumma è il futuro in porta"

GLOBE SOCCER AWARDS 2021, TUTTI I VINCITORI

Vincere, ma non accontentarsi mai. È la filosofia di Kylian Mbappé, premiato ai Globe Soccer Awards 2021 come giocatore dell'anno. "Sono orgoglioso di essere qui con tanti grandi giocatori - ammette l'attaccante del Psg a Sky Sport - Mi rendo conto di essere uno di loro adesso. È stata una grande stagione, ma spero di fare meglio l'anno prossimo". Parlando di quanto fatto nell'anno solare, Mbappé si è soffermato sui ricordi più belli: "Penso alle ottime partite in Champions, la vittoria della Nations League con la Francia e il titolo di capocannoniere in Ligue 1 e in Nations. Ci sono state tante cose belle, altre un po' meno. Questo, però, è il calcio che ti spinge a migliorarti. È stata una grandissima stagione, questo premio significa molto e devo fare meglio". 

"Nel 2022 voglio Mondiale e Champions"

leggi anche

Dominio Italia a Dubai, Mbappé miglior giocatore

L'attaccante francese ha parlato anche di Donnarumma e Verratti, elogiando le loro qualità: "Sono incredibili, importanti per noi - ammette Mbappé dopo un siparietto in italiano - Verratti è da tanti anni a Parigi: si tratta di un giocatore chiave, il miglior centrocampista al mondo. Donnarumma è il portiere del futuro, è un piacere averlo con noi". I due italiani saranno due giocatori chiave anche nella sfida contro il Real Madrid in Champions League: "Immagino la vittoria del Psg, sarà una grande partita - ammette - Sogno del 2022? Voglio vincere il Mondiale e la Champions".

"Voglio scrivere la storia del calcio"

leggi anche

Mancini: "Il nostro segreto? Non partire favoriti"

Sul palco di Dubai, Mbappé ha espresso la propria gioia per il premio ricevuto, parlando della sua voglia di migliorare: "È un grande piacere vedere qui tante leggende del calcio, esserci è una grande motivazione - spiega - Speriamo di rivederci il prossimo anno per altri premi individuali e di squadra. Voglio scrivere la storia del calcio, per essere un giocatore speciale devi avere fame ogni giorno perché ci sono tanti calciatori incredibili al mondo. Io sono uno di loro, ma voglio continuare a crescere e migliorare". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche