Italia, il sorteggio dei playoff mondiali in diretta streaming: gli orari

Mondiali
coppa_mondo

Martedì pomeriggio a Zurigo la Nazionale di Ventura conoscerà la rivale dei playoff per la qualificazione ai Mondiali di Russia 2018. Quattro le possibili avversarie, per sapere chi sarà basta seguire la diretta streaming sul sito di Sky Sport a partire dalle 14

CLICCA QUI PER SEGUIRE I SORTEGGI IN LIVE STREAMING

Dopo la vittoria in Albania lo scorso 9 ottobre, l'Italia di Ventura è riuscita a qualificarsi come testa di serie per il sorteggio dei playoff Mondiali. Martedì pomeriggio a Zurigo, alle ore 14, gli azzurri conosceranno quale sarà la rivale che andrà battuta per la qualificazione a Russia 2018. Otto le squadre che se la giocano, divise in due fasce. Nella prima, quella delle teste di serie, oltre all'Italia ci sono Svizzera, Croazia e Danimarca. La nostra avversaria dunque uscirà dalla seconda fascia, quella nella quale sono state inserite: Irlanda, Irlanda del Nord, Svezia e Grecia. La gara d'andata si giocheranno il 9 e il 10 novembre, il 13 e il 14 invece sono in programma le sfide di ritorno. Per sapere contro quale avversario giocherà la Nazionale di Ventura basterà seguire la diretta streaming sul nostro sito (skysport.it)  sulla nostra App a partire dalle ore 14

Precedenti e statistiche

GRECIA
-Italia e Grecia si sono affrontate nove volte finora, bilancio largamente a favore degli Azzurri che conducono per cinque vittorie a una (3N).
-L’Italia ha fallito l’appuntamento con il gol solo in uno dei nove precedenti con la Grecia: 0-0 ad Atene nel marzo 1985.
-Italia e Grecia si sono incrociate nelle qualificazioni ai Mondiali 1982 (successo esterno degli Azzurri e pareggio nella gara di ritorno) e in quelle ai Mondiali 1934 (vittoria italiana per 4-0).
-L’Italia ha un bilancio largamente favorevole in gare casalinghe contro la Grecia: quattro vittorie e un pareggio, con tre clean sheets nel parziale.

IRLANDA
-Sono 14 i precedenti tra Italia e Irlanda: Azzurri avanti nel computo delle vittorie per otto a tre (3N).
-Uno dei tre successi irlandesi è arrivato proprio in occasione dell’ultima sfida, agli Europei del 2016 (1-0 con rete di Brady).
-Italia e Irlanda si sono già sfidate nelle qualificazioni ai Mondiali 2010, pareggiando entrambe le partite: 1-1 a Bari, 2-2 a Dublino.
-L’Irlanda non ha subito gol in tre delle ultime quattro partite giocate contro l’Italia.

IRLANDA DEL NORD
-Bilancio nettamente a favore dell’Italia nei nove precedenti con l’Irlanda del Nord: sei successi, due pareggi e una sconfitta.
-Queste due Nazionali si sono già affrontate nelle qualificazioni al Mondiale 1958: un successo casalingo per parte, con il 2-1 di Belfast che rappresenta l’unica sconfitta dell’Italia contro l’Irlanda del Nord.
-Gli ultimi precedenti risalgono alle qualificazioni a Euro 2012: pareggio per 0-0 in Irlanda del Nord, successo azzurro per 3-0 al ritorno.
-Nelle ultime cinque sfide contro l’Irlanda del Nord, l’Italia non ha subito gol.

SVEZIA
-Sono 23 i precedenti incontri tra Italia e Svezia in tutte le competizioni: 11 successi azzurri, sei pareggi e altrettante affermazioni scandinave.
-L’ultima sfida tra Italia e Svezia risale agli Europei 2016: gli Azzurri di Conte s’imposero per 1-0 grazie a un gol di Eder.
-La Svezia non batte l’Italia dal 1998 (1-0 in amichevole a Goteborg): quattro vittorie dell’Italia e un pareggio da allora.
-Italia e Svezia non si sono mai sfidate in gare di qualificazione alla Coppa del Mondo – due, invece, gli incroci nella fase finale dei Mondiali: vittoria scandinava nel 1950 e successo italiano nel 1970.

I più letti