Russia-Spagna, show in amichevole: 3-3 con esordio di Suso

Mondiali
suso_spagna

Il fantasista rossonero fa il suo esordio dal 1' con la Roja di Lopetegui: nel 3-3 di San Pietroburgo si piazza a destra nel tridente d'attacco. Spazio anche per Callejon, Luis Alberto resta in panchina. Sugli spalti c'è anche Mancini

RUSSIA-SPAGNA 3-3
9' Jordi Alba (S), 35', 53' Sergio Ramos (S), 41', 70' Smolov (R), 51' Miranchuk (R)

Roja show a San Pietroburgo. Anche lontano da casa, anche lontano dalla Spagna. E infine sì, anche senza vincere. Con la Russia finisce 3-3, Sergio Ramos segna una doppietta e Suso fa il suo esordio dal primo minuto con la Spagna: è il nono debuttante dell'era Lopetegui (contro la Costa Rica ha esordito anche il laziale Luis Alberto, oggi rimasto in panchina per 90 minuti). Tante reti e un bello spettacolo, gli spagnoli si sono qualificati ai Mondiali nel girone dell'Italia e adesso sono a caccia di qualche amichevole importante per testare la squadra. 

Esordio Suso, staffetta con Callejon

L'8 rossonero si piazza a destra nel tridente della Roja, completato da Rodrigo e Asensio. Spazio a Callejon nella ripresa, l'attaccante napoletano gioca 45' e sostituisce Suso. E la Russia? Bella risposta alle critiche dei giorni scorsi, un 3-3 che dà spettacolo e sorrisi. Jordi Alba apre i giochi su assist di Asensio, Sergio Ramos prova a chiuderla su calcio di rigore. Tuttavia, la Russia reagisce e pareggia: Smolov prima, Miranchuck poi. Poi di nuovo Ramos (13 reti con la Spagna) e ancora Smolov per il pareggio russo. Fuochi d'artificio, spettacolo e... paura finale: Andrey Lunev - portiere russo classe '91 - viene colpito involontariamente in testa da Rodrigo e lascia il campo. Glushakov tra i pali negli ultimi minuti. Finisce 3-3.

Anche Mancini sugli spalti

San Pietroburgo è casa sua, ha già conquistato tutti: merito di un secondo posto in Premier russa e la qualificazione ai sedicesimi di Europa League. Parliamo di Roberto Mancini, da inizio stagione alla guida dello Zenit. E oggi in tribuna per assistere al match amichevole tra Russia e Spagna. In campionato è al secondo posto (-3 dalla Lokomotiv Mosca capolista), sta disputando un'ottima stagione e alcuni talenti sono esplosi (Driussi e Rigoni su tutti). Oggi si è goduto un po' di bel calcio, in attesa della ripresa del campionato (domenica contro il Tosno).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche