user
13 febbraio 2018

Argentina, Tapia: "Ho chiesto a Messi se può giocare meno col Barcellona"

print-icon
Mes

Messi è senza dubbio il condottiero della nazionale argentina. Per questo, i vertici federali gli hanno chiesto senza mezzi termini di salvaguardarsi, cercando di evitare le partite di minore importanza col suo club. E proprio per Barcellona, l'AFA ha diversi progetti

Un patrimonio da preservare: l’importanza di Lionel Messi per l’Argentina è massima. Per questo, i vertici dell’AFA (la federazione calcistica locale, ndr) hanno tutta l’intenzione di avere il giocatore al massimo della forma. Al punto da chiedergli di limitare le sue fatiche con il club. “Auguro a tutti i giocatori che raggiungono un certo livello di rimanerci. Quello di Lionel Messi è sempre alto e questo è importante per lo staff tecnico. Ci abbiamo parlato per dirgli di non trascurarsi, magari evitando di giocare le partite di minore importanza col Barcellona” ha detto Claudio Tapia, presidente della federcalcio argentina a TyC Sports. L’influenza di Messi sulla sua nazionale è facilmente intuibile, quando Tapia poi parla del ritiro della Seleccion in vista dei prossimi Mondiali: “Andremo a visitare le strutture a Barcellona verso la fine del mese. Sicuramente giocheremo un’amichevole contro la selezione catalana il 4 giugno al Camp Nou; l’avevamo proposto a Sampaoli che ha dato l’ok, ed economicamente può darci un ottimo ritorno”.

Girone alla portata

Per i prossimi Mondiali di Russia, il sorteggio ha collocato l’Argentina in un girone in cui la qualificazione non dovrebbe essere in discussione. La squadra allenata da Jorge Sampaoli, infatti, è capitata nello stesso raggruppamento con Croazia, Islanda e Nigeria. L’Albiceleste dovrebbe imporsi senza troppe difficoltà, mentre il secondo posto – ultimo disponibile per la qualificazione alla fase finale – sarà conteso presumibilmente da croati e islandesi. I Mondiali cominceranno il 14 giugno, per poi concludersi il 15 luglio.

 

Argentina al Mondiale: nello spogliatoio è festa grande

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più letti di oggi