Argentina, i convocati per Spagna e Italia: ci sono Lautaro Martinez e Aguero

Mondiali
higuain_argentina_getty

Sampaoli ha diramato le convocazioni per le gare contro Spagna e Italia: non ci sono Paulo Dybala e Mauro Icardi, confermata la presenza di Aguero nonostante l'infortunio. C'è anche Lautaro Martinez, promesso sposo dell'Inter

Doppio impegno contro Italia e Spagna, l'Argentina prosegue con queste due amichevoli il suo cammino verso i Mondiali di Russia della prossima estate. Due sfide che si giocheranno il 23 marzo contro gli azzurri all'Etihad Stadium di Manchester e il 27 al Wanda Metropolitano contro la nazionale spagnola. Jorge Sampaoli ha lasciato fuori sia Paulo Dybala che Mauro Icardi, nonostante l'infortunio di Sergio Aguero: quest'ultimo figura regolarmente tra i convocati. Confermata invece la presenza di Gonzalo Higuain, uno dei tanti calciatori del campionato di Serie A convocati dall'allenatore dell'albiceleste. Oltre il 'Pipita', infatti, ci sono anche Federico Fazio e Diego Perotti della Roma e Lucas Biglia del Milan. Le novità sono poi i calciatori del campionato argentino, Sampaoli ne ha convocati cinque. In difesa c'è Fabricio Bustos dell'Independiente, a centrocampo Pablo Perez del Boca e Maximiliano Meza dell'Independiente. In attacco Cristian Pavon del Boca e Lautaro Martinez, calciatore del Racing ma promesso sposo dell'Inter.

La lista dei convocati

Questa la lista completa dei calciatori convocati da Sampaoli:

Portieri: Sergio Romero, Nahuel Guzman, Wilfredo Caballero.

Difensori: Marcos Rojo, Ramiro Funes Mori, Federico Fazio, Nicolàs Otamendi, Marcos Acuna, Eduardo Salvio, Nicolàs Tagliafico, Gabriel Mercado, Fabricio Bustos

Centrocampisti: Javier Mascherano, Leandro Paredes, Manuel Lanzini, Giovani Lo Celso, Lucas Biglia, Ever Banega, Angel Di Maria, Pablo Perez, Maximiliano Meza

Attaccanti: Gonzalo Higuain, Lionel Messi, Sergio Aguero, Diego Perotti, Cristian Pavòn, Lautaro Martinez.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche