Gibilterra vince la prima partita ufficiale riconosciuta dalla Fifa: Lettonia ko 1-0

Mondiali
Gibilerra batte Lettonia 1-0 (Fonte foto Twitter @GibraitarFA)
gibilterra_twitter_1

La Nazionale di Jeff Wood ha sconfitto la Lettonia e conquistato il primo successo riconosciuto dalla Fifa. Il gol partita l'ha siglato Liam Walker, uno dei pochi giocatori professionisti. Gli altri infatti fanno i calciatori nel tempo libero, mentre nella quotidianità sono poliziotti, impiegati amministrativi, biologi e tanto altro

Come nelle favole. Gibilterra domenica ha battuto 1-0 la Lettonia ed ha ottenuto la seconda vittoria della sua storia, la prima sotto il riconoscimento della Fifa. Il primo successo era arrivato quasi quattro anni fa contro Malta, dopo essersi affiliata da poco con l'Uefa e anche allora era alla vigilia dell'inizio di un Mondiale. Questa volta però l'esplosione di gioia è potuta arrivare davanti ai propri tifosi, a quelle 30 mila persone e poco più che occupano la piccola penisola al confine con la Spagna. Forse sarà una Nazionale che non riuscirà mai ad approdare ad una fase finale di un torneo importante, ma nessuno potrà mai negare loro questa gioia. Forse normale per chi fa il calciatore di professione a tutte le ore del giorno, indimenticabile invece per chi nella vita fa tutt'altro e dedica alla sua passione qualche ora della sera e il suo weekend. Come ad esempio Joseph Chipolina, uno che di sogni ne ha già realizzati tanti. Di giorno è un impiegato amministrativo, la sera segna in Champions League. È stato lui infatti il primo calciatore gibilterrino ad andare in gol nella massima competizione per club, quando il suo Lincoln Red Imps nei preliminari del 2014 ha pareggiato contro il Torshavn. La prima vittoria nei preliminari di Champions e il primo storico successo per Gibilterra contro Malta le firmò invece Lee Casciaro, difensore della Nazionale, ma soprattutto poliziotto della Royal Gibraitar Police.

Non è tuttavia l'unico agente delle forze dell'ordine presente nella selezione di Jeff Wood. Anche il fratello Ryan infatti è un poliziotto, mentre il capitano Roy Chipolina fa il finanziere. Come avrete capito di questioni di famiglia ce ne sono tante nella Nazionale gibilterrina. I Casciaro ad esempio sono tre e ai due già citati si aggiunge il giovane Kyle, un agente marittimo. A completare il quadro poi tassisti, manovali, ufficiali burocratici, pompieri e biologi. Si trova quindi un po' di tutto e il calciatore professionista rappresenta una rarità. In questo caso si identifica con Liam Walker, numero 10 e trequartista del Notts County, formazione di quarta divisione inglese. Proprio lui è stato il match winner contro la Lettonia, grazie a un calcio di punizione all'88', deviato dalla barriera. Sempre lui aveva segnato anche il primo gol ufficiale in un match di qualificazionie Mondiale (contro la Grecia ndr) e infatti, oltre a essere il primatista di presenze, è diventato anche il calciatore più prolifico di Gibilterra insieme a Lee Casciaro e Jake Gosling, un altro che ha avuto la fortuna di fare del calcio il suo mestiere. La speranza ora per tutti questi calciatori part-time è che non servirà aspettare altri quattro anni per tonare a festeggiare una vittoria.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche