Mondiali 2018 Russia. Argentina, Higuain: "Sono concentrato sul Mondiale, vogliamo vincere"

Mondiali
pipita

L'attaccante della Juventus in vista del Mondiale: "Grande stagione in bianconero, ora sono concentrato sulla Nazionale. Dobbiamo credere nei nostri mezzi, vogliamo vincere. Nessuna rivincita per me, voglio fare bene e sono contento di giocare il mio terzo Mondiale"

MONDIALI, LE 10 COSE DA SAPERE SU RUSSIA 2018

MESSI? IN CIMA ALL'EVEREST! E LEO RINGRAZIA

Secondo scudetto in due stagioni alla Juventus, Gonzalo Higuain ha chiuso con la festa per il titolo questo campionato. Ora testa al Mondiale, il 'Pipita' fa parte della rosa dei convocati scelti da Sampaoli per il torneo che si giocherà in Russia. Juventus messa momentaneamente da parte per l'Argentina, Higuain si dice carico per l'imminente appuntamento: "Sto bene, ho vissuto una grande stagione con il mio amico Dybala vincendo scudetto e Coppa Italia – ha dichiarato all'Espn appena arrivato in Argentina – In Champions League purtroppo siamo stati eliminati dal Real Madrid con un rigore all'ultimo minuto. Ma ora sono qui, ho la testa sgombra e sono concentrato sulla Nazionale. L'obiettivo? Ovviamente quello che hanno tutte le grandi squadre, vincerlo. Dobbiamo essere convinti dei nostri mezzi, di quel che ci chiede l'allenatore. Dobbiamo sapere che abbiamo una grande squadra per raggiungere il nostro obiettivo".

"Nessuna rivincita, spero di fare bene"

Gonzalo Higuain più di qualche volta è stato criticato per le sue prestazioni in Nazionale. E' accaduto nella finale del 2014 contro la Germania, per quel gol sbagliato davanti alla porta, oppure per il rigore fallito in occasione della finale di Coppa America contro il Cila. Ma il 'Pipita' non è alla ricerca di un riscatto: "Non devo prendermi nessuna rivincita, è una nuova sfida per me – prosegue – Sono molto contento per questa convocazione, sarà il mio terzo Mondiale di fila e spero di fare bene". L'Argentina dovrà rinunciare a Romero, che dovrà essere operato al ginocchio destro: "Spero di rivederlo e abbracciarlo, è stato uno di quelli che mi ha aiutato nei momenti difficili", dice Higuain. Non solo Nazionale e scudetto, per il 'Pipita' è un momento magico anche per la nascita della figlia: "Sono felicissimo, sensazione meravigliosa e unica. Essere padre ti dà forza e tranquillità, purtroppo sono dovuto andare via subito", conclude.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche