Mondiali Russia 2018, Polonia: spalla infortunata per una rovesciata, Glik a rischio taglio

Mondiali
glik

L'ex capitano del Torino si è reso protagonista di un gesto tecnico che rischia di mettere in pericolo la partecipazione al Mondiale russo. Dopo una rovesciata, infatti, è iniziato a manifestarsi un probelma alla spalla che rischia di precludere la presenza del difensore del Monaco

LE 10 MAGLIE PIÙ BELLE DEI MONDIALI

In Spagna ne sono sicuri: Kamil Glik è a rischio. Nessun problema extracampo, la sua partecipazione ai Mondiali di Russia 2018 è in pericolo per una rovesciata fatta in allenamento, che ha poi portato a manifestarsi un infortunio alla spalla che può precludere la presenza del difensore polacco, incluso nei 23 convocati per il Mondiale. Il Ct Nawalka, infatti, conta molto su di lui, visto che sarebbe il centrale titolare insieme a Pazdan. As sostiene che le possibilità di permanenza nei 23 ci sono, nonostante Nawalka pare abbia già anticipato che se il giocatore non riuscirà a recuperare in tempo per la Russia, sarà sostituito da Marcin Kaminski, difensore centrale dello Stoccarda, con Jan Bednarek che potrebbe clamorosamente prendersi una maglia da titolare. Da chiarire la dinamica dell'infortunio, che sembrerebbe davvero avere dei risvolti... comici. Glik infatti avrebbe tentato una rovesciata che poi lo avrebbe fatto cadere male sulla spalla, portando così i medici a dover monitorare la condizione fisica del difensore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche