Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
14 giugno 2018

Mondiali 2018 Russia, Brasile: c'è un team anti droni contro le spie

print-icon
bra

Il team anti droni (Fonte foto: globoesporte.com)

Durante l'ultimo allenamento sono state notate tre persone sul tetto dell'edificio adiacente al campo d'allenamento. Si tratta della squadra di cui si è dotata la Seleçao per allontanare osservatori indesiderati. Secondo la Federazione brasiliana la FIFA ha offerto un team anti spie a ogni squadra del Mondiale

MONDIALI, CALENDARIO E GIRONI

ARRIVA IL SUPERMONDIALE! ECCO COME PARTECIPARE E VINCERE

Massima sicurezza. È il diktat imposto da Tite per il suo Brasile nella Coppa del Mondo. Non in riferimento ovviamente alla salute dei giocatori, ma alla segretezza richiesta per ogni allenamento della Seleçao, da proteggere a ogni costo da occhi indiscreti. Nel corso dell'ultima seduta sono stati avvistati infatti sul tetto dell'edificio accanto al campo tre persone, apparentemente estranee alla Nazionale verdeoro, dotate di binocolo e comunicatore radio. Non si trattava però di tre spie, ma bensì di tre uomini col compito di tenere a distanza osservatori inopportuni. Secondo quanto riferito da fonti della Federazione brasiliana, non si tratta di un'esclusiva dei Pentacampeao. È stata la FIFA a offrire a tutte le squadre un team incaricato di impedire ai corpi estranei di spiare gli allenamenti di Nazionali avversarie. Il gruppo di anti-spie ha anche l'autorizzazione ad abbattere qualsiasi drone provi ad avvicinarsi ai campi di allenamento attraverso tecnologie che bloccano la frequenza del mezzo elettronico. L'edificio adiacente al terreno di gioco dove si allenano i ragazzi di Tite è un hotel, tra quelli nominati dalla FIFA per la Coppa del Mondo, ma la Federazione brasiliana sostiene che le camere con vista sul campo saranno utilizzate in questo periodo esclusivamente da atleti membri del Comitato Olimpico russo. Il Ct della Seleçao ha inoltre ricevuto ulteriori rassicurazioni sulla massima riservatezza dei suoi allenamenti ottenendo la lista di coloro che avranno accesso all'albergo.

La probabile formazione per il debutto

Messa al sicuro la squadra da pericolosi spie, per il Brasile è tempo di pensare al primo appuntamento di questa Coppa del Mondo, in programma domenica contro la Svizzera. Sebbene l'ultima seduta sia rimasta aperta ai giornalisti per soli circa 20 minuti, restano pochi dubbi sulla formazione che scenderà in campo per il debutto Mondiale. In alcuni video pubblicati dall'amico di uno dei calciatori su Instagram infatti, è stato possibile vedere all'opera Paulinho, Coutinho, Willian, Neymar e Gabriel Jesus in vari schemi d'attacco. I cinque uomini offensivi sono scesi in campo anche nell'ultima amichevole disputata contro l'Austria e dovrebbero essere confermati per il match contro gli elvetici. Il terzo in mezzo al campo, accanto alle due mezz'ali blaugrana, sarà Casemiro. Fred invece, neo acquisto del Manchester United, ha lavorato a parte sotto la cura dei fisioterapisti per recuperare dall'infortunio alla caviglia subito la scorsa settimana. Pochi dubbi infine sul sistema difensivo che, davanti ad Alisson, proporrà la coppia centrale Thiago Silva-Miranda, con Danilo e Marcelo sugli esterni. La Nazionale verdeoro resterà nel ritiro di Sochi fino a sabato, quando raggiungerà Rostov per il primo impegno ufficiale.

Questa la probabile formazione della Seleçao contro la Svizzera:

Brasile (4-3-3): Alisson; Danilo, Thiago Silva, Miranda, Marcelo; Paulinho, Casemiro, Coutinho; Willian, Gabriel Jesus, Neymar.

Quando sei Marcelo e hai dei brutti piedi #selecao #marcelo #fifaworldcup #calciatorimbarazzanti

Un post condiviso da calcioimbarazzante (@calciatori.imbarazzanti) in data:

Russia 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi