Mondiali Russia 2018, Tunisia-Inghilterra: le probabili formazioni

Mondiali
kane_south

Ruolino di marcia positivo per l'Inghilterra contro le formazioni africane, gli inglesi infatti in sei incontri non hanno mai perso, non subendo gol in cinque occasioni. Quinto Mondiale per la Tunisia, che affronta la Nazionale dei 'Tre Leoni' 20 anni dopo la sconfitta per 2-0 maturata in Francia

TUNISIA-INGHILTERRA LIVE

MONDIALI, CALENDARIO E GIRONI

GIOCA AL SUPERMONDIALE!

Tunisia e Inghilterra tornano a sfidarsi vent’anni dopo l’ultima volta, scendendo in campo alla Volgograd Arena per la seconda partita del Gruppo G. Un 2-0 a favore degli inglesi arrivato durante il Mondiale di Francia '98, dopodiché mai più un incrocio tra queste Nazionali. L'Inghilterra si presenta alla sfida con un ruolino niente male con le squadre africane, non avendo mai perso una gara mondiale contro le formazioni di questo continente. Tre vittorie e tre pareggi, mantenendo tra l’altro la porta inviolata in cinque match su sei. Statistiche che gli uomini del ct Maaloul hanno intenzione di rovinare, provando ad iniziare al meglio il quinto Mondiale della propria storia. Sono quindici invece le partecipazioni dell’Inghilterra che, dopo il trionfo del 1966, ha superato i quarti di finale solo una volta nel 1990. Southgate, al primo Mondiale da ct, si affiderà alla propria granitica difesa, risultata la migliore nelle qualificazioni insieme a quella della Spagna. Debutto invece in Coppa del Mondo per Nabil Maaloul, il commissario tecnico della Tunisia infatti non ha giocato nemmeno da calciatore il Mondiale, al contrario del collega Southgate presente a Francia '98.

La probabile formazione della Tunisia

Atteggiamento spregiudicato per la Tunisia al cospetto dell’Inghilterra, il ct Maaloul va a caccia di una vittoria al debutto in un Mondiale affidandosi al 4-2-3-1. Mathlouthi agirà tra i pali, mentre la linea difensiva sarà formata da Nagguez, Meriah, Ben Youssef e Maaloul. Sassi e Ben Amor saranno la coppia di centrocampo, dietro a Badri, Khaoui e Sliti. Unica punta Khazri.

Tunisia (4-2-3-1): Mathlouthi; Nagguez, Meriah, Ben Youssef, Maaloul; Sassi, Ben Amor; Badri, Khaoui, Sliti; Khazri;

La probabile formazione dell’Inghilterra

Diverso modulo ma atteggiamento tattico simile per l’Inghilterra di Southgate. Il ct inglese non cambia la propria difesa, che tanto bene ha fatto durante le qualificazioni, schierando Walker, Stones e Cahill davanti a Pickford. Trippier, Henderson, Dier e Young caratterizzano la linea mediana degli inglesi, che agirà a supporto della coppia Alli e Sterling, piazzata alle spalle di Harry Kane.

Inghilterra (3-4-2-1): Pickford; Walker, Stones, Cahill; Trippier, Henderson, Dier, Young; Alli, Sterling; Kane;

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.