Mondiali Russia 2018, Sergio Ramos: "Messi il più forte di sempre in Argentina, Maradona distante anni luce"

Mondiali

L'argentino aveva definito Godìn superiore a Sergio Ramos, che gli risponde così: "In Argentina sanno benissimo che Maradona è distante anni luce rispetto al calciatore più forte della storia di questo paese, che è Leo Messi"

LA CLASSIFICA DEI GIRONI

SPAGNA-IRAN 1-0

Grandi rivali da sempre in Spagna, ma con rispetto. Sergio Ramos e Leo Messi sono stati spesso protagonisti di grandi sfide, capitani di Real Madrid e Barcellona e tra i calciatori più rappresentativi dei due maggiori club della Liga. E, nonostante la rivalità, il difensore spagnolo ha esaltato Lionel Messi, definendolo il calciatore più forte della storia del suo paese. "Maradona era certamente un fenomeno, ma in Argentina sanno benissimo che è distante anni luce dal miglior calciatore argentino della storia che per me è Leo Messi". Sergio Ramos ha voluto così rispondere proprio a Diego Armando Maradona, che nei giorni scorsi aveva dichiarato di preferire Godìn. “Quando parliamo di difensori, si dice che Sergio Ramos è un crack. Ma non è così, un crack è Godìn che difende e fa anche gol”, aveva dichiarato Maradona. E ora la risposta di Sergio Ramos, che esalta Messi definendolo il miglior calciatore argentino di sempre, anche più dell'ex Napoli.

"VAR? Bisogna stare sempre attenti"

Per il resto Sergio Ramos è felice del risultato della Spagna che, seppur ha fatica, ha battuto l'Iran 1-0. La Roja è ora prima nel girone al pari del Portogallo, in attesa di affrontare il Marocco all'ultima giornata. "Siamo felici – prosegue Sergio Ramos – Abbiamo fatto un altro passo in avanti, ora dobbiamo cercare di essere un gruppo. L'Iran ha giocato perdendo tempo tutta la partita, ci piace vincere in modo diverso. Il VAR? Ti fischiano tutto, bisogna mantenere la calma perchè qui c'è questo strumento che determina mosse e azioni".

I più letti