Mondiali 2018 Russia, Mbappé e gli altri teenager del gol: nel club con Pelé, Owen e Messi

Mondiali

Contro il Perù Mbappé è diventato il francese più giovane di sempre a segnare in un Mondiale, il primo in rete nato dopo il trionfo in casa del 1998. L'attaccante del Psg entra così nel club esclusivo dei teenager del gol, appena 18. Con lui anche Altafini, Messi, Owen e Pelé

MBAPPÉ CONDANNA IL PERÙ, FRANCIA AGLI OTTAVI

MONDIALI, CALENDARIO E GIRONI

12 luglio 1998. 20 dicembre 1998. 23 settimane, 162 giorni di distanza. Dal primo storico Mondiale vinto in casa dalla Francia alla nascita della stella del futuro, già decisivo contro il Perù, Kylian Mbappé. È lui l’uomo in più di una Francia di talenti, con Griezmann e Pogba la stella. Francese che gioca in Francia. Uno che ha scelto Parigi e non Madrid o Barcellona. Un idolo in patria, e un idolo in campo. Un Mbappé da record che con la rete decisiva nella seconda partita del girone, valsa anche il passaggio agli ottavi, è diventato il francese più giovane di sempre a segnare in un Mondiale o in un Europeo. Il primo a trovare il gol in una Coppa del Mondo nato dopo il trionfo sul Brasile di quel 12 luglio 1998. Il predestinato del calcio nazionale, insomma, e il nuovo e diciottesimo membro di un club del tutto speciale, quello dei teenager in gol in un Mondiale di calcio. Un gruppo di “ragazzi prodigio” guidato niente meno che da un certo Pelé.

Il podio

17 anni e 238 giorni. Nessuno come lui. Edson Arantes do Nascimento, meglio conosciuto come Pelé. Nel Mondiale in Svezia del 1958, l’unico giocato in Europa e non vinto da un’europea, lui non segnò subito. Partì dai quarti contro il Galles, da ragazzino, ma con la bellezza di sei centri in appena tre partite, e due nella finalissima vinta contro padroni di casa svedesi. Dietro a O Rey, Al secondo posto dei più giovani in gol in un Mondiale, c’è dunque il messicano Manuel Rosas, noto anche per aver realizzato il primo rigore di sempre in una Coppa del Mondo, contro l’Argentina, a 18 anni e 92 giorni. Chiude il podio una vecchia conoscenza del calcio inglese, Michael Owen, in gol a 18 e 190 giorni proprio nel Mondiale di Francia contro la Romania.

Origi, Green e Messi

Gli altri quattordici in classifica, oltre al podio e a Mbappé, tredicesimo in graduatoria, si dividono tra 1930 e il 2014, saltando solo gli anni Ottanta e con un rappresentante per ogni decade. Ripartendo dunque proprio dal 1930 in classifica ci sono anche due giocatori in gol addirittura nella stessa partita, i romeni Nicolae Kovacs e Constantin Stanciu, entrambi in rete contro il Perù. Nel 1958 invece, oltre a Pelé, spunta anche il nome di José Altafini, un altro dei 18 teenager in rete in un Mondiale, a 19 anni e 319 giorni. Tra i più recenti, e del nuovo millennio, c'è anche il gol di Dmitry Sychev in Corea e Giappone per la Russia, anche lui da diciottenne. Quello del belga Origi e dell’americano (scuola Bayern) Green in Brasile 2014, a 19 anni. E, ovviamente, anche la rete di Messi, il grande imputato per un probabile nuovo fallimento Mondiale della sua Argentina. Leo fece il suo esordio Mondiale nel 2006, con 18 anni e 357 giorni sul passaporto da fenomeno del calcio del futuro. Ci mise appena quattro minuti per il primo assist a Crespo, e quattordici per segnare il 6-0 alla Serbia. In classifica generale è il sesto più giovane si sempre, anche se dopo quel debutto coi fiocchi in poi in molti si sarebbero decisamente aspettati una storia diversa tra lui e la Coppa del Mondo.

La classifica completa

1- Pelé (Brasile), 1958, 17 anni e 238 giorni
2- Rosas (Messico), 1930, 18 anni e 92 giorni
3- Owen (Inghilterra), 1998, 18 anni e 190 giorni
4- Kovacs (Romania), 1930, 18 anni e 197 giorni
5- Sychev (Russia), 1930, 18 anni e 197 giorni
6- Messi (Argentina), 2006, 18 anni e 357 giorni
7- Tirnanic (Jugoslavia), 1930, 18 anni e 364 giorni
8- Green (Usa), 2014, 19 anni e 25 giorni
9- Origi (Belgio), 2014, 19 anni e 65 giorni
10- Hoffman (Germania Est), 1974, 19 anni e 88 giorni
11- Stanciu (Romania), 1930, 19 anni e 92 giorni
12- Tostau (Brasile), 1966, Brasile, 19 anni e 171 giorni
13- Mbappé (Francia), 2018, 19 anni e 183 giorni
14- Conen (Germania), 1934, 19 anni e 198 giorni
15- Altafini (Brasile), 1958, 19 anni e 319 giorni
16- Gonzalez (Costa Rica), 1990, 19 anni e 319 giorni
17- Ognajanovic (Jugoslavia), 1958, 19 anni e 349 giorni
18- Sokolov (Bulgaria), 1962, 19 anni e 349 giorni

I più letti