Mondiali 2018 Russia, Isco e Piqué premiati da PETA per aver salvato un uccello in campo

Mondiali

I due calciatori hanno ricevuto un premio da parte di PETA, associazione in prima linea per la difesa degli animali, per aver salvato la vita a un uccello durante la gara del Mondiale tra Iran e Spagna

RUSSIA 2018: IL CALENDARIO

CLASSIFICA GIRONE PER GIRONE

Isco e Gerard Piqué, due campioni con un… cuore grande così. I due giocatori infatti sono stati protagonisti di un gesto davvero particolare durante la sfida nel Mondiale tra Iran e Spagna: i due nazionali spagnoli, infatti, hanno notato sul terreno di gioco la presenza di un uccellino e si sono premurati di metterlo al sicuro prima portandolo a bordocampo e successivamente incoraggiandolo a volare via evitando così che venisse calpestato. Un gesto che non è passato inosservato. Il talentuoso calciatore del Real Madrid e il difensore del Barcellona sono stati infatti premiati da PETA U.K., associazione in prima linea per la difesa degli animali, che ha spedito in Russia un certificato di merito già incorniciato ai due nazionali spagnoli.

Un gesto da prendere come esempio

"PETA U.K. ha voluto donare questo riconoscimento ai due giocatori per aver gentilmente persuaso questo uccellino evitandogli una situazione pericolosa e per averlo incoraggiato a volare. Nessun gioco è più importante della vita di qualcuno e speriamo che le loro azioni eroiche incoraggino tutti ad aiutare sempre gli animali che ne hanno bisogno", le dichiarazioni rilasciate Elisa Allen, direttrice di PETA U.K.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche