Mondiale 2018 Russia, Svezia-Inghilterra: le probabili formazioni

Mondiali
kane_granqvist_getty

Sarà Svezia-Inghilterra il terzo quarto di finale del Mondiale di Russia: sfida ricca di spunti, ci si gioca un posto in semifinale. Andersson dovrà fare a meno dello squalificato Lustig, ma ritrova Larsson a centrocampo; Southgate dovrebbe confermare in blocco l'undici che ha giocato contro la Colombia

SVEZIA-INGHILTERRA LIVE

MONDIALI, IL TABELLONE DEI QUARTI

Sarà Svezia-Inghilterra a inaugurare la seconda giornata dei quarti di finale del Mondiale di Russia. Seconda sfida decisiva per le due nazionali, passate indenni dagli ottavi: per la squadra di Southgate la vittoria sofferta ai rigori contro la Colombia, per gli uomini del CT Andersson il successo di misura (1-0) con la Svizzera. Contro, nei quarti, ci saranno due idee di calcio differenti, ma al momento allo stesso modo efficaci. Sarà il 25esimo confronto tra Inghilterra e Svezia nella storia: i precedenti raccontano di un evidente equilibrio (8 vittorie contro 7, 9 i pareggi). Al Mondiale si sono già affrontate nella fase a gironi nel 2002 (1-1) e nel 2006 (2-2). Occasione speciale soprattutto per gli inglesi, che da 12 anni non raggiungevano questa fase. Dal 1990, invece, i Tre Leoni non giocano una semifinale.


La probabile formazione della Svezia

Fisico e mentalità: questa la ricetta segreta che sta lanciando la Svezia di Andersson, tra le grandi sorprese del Mondiale di Russia. La vittoria per 1-0 contro la Svizzera negli ottavi di finale è stata un’altra prova di forza, che ha messo in evidenza la solidità di una squadra pronta a stupire di nuovo. Per farlo, contro l’Inghilterra, servirà dare continuità: per questo motivo il CT svedese cambierà il meno possibile. Probabile in primis il ritorno a centrocampo Larsson, che, dopo la squalifica, dovrebbe riprendere il posto occupato nell’ultima gara da Svensson. Sicura l’assenza di Lustig (era diffidato ed è stato ammonito contro la Svizzera): al suo posto come terzino destro dovrebbe giocare Krafth del Bologna.

Svezia (4-4-2): Olsen; Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg; Berg, Toivonen.

La probabile formazione dell’Inghilterra

Superato il tabù degli ottavi e soprattutto dei rigori, l’Inghilterra è ora chiamata a tenere vivo il più possibile il sogno Mondiale. La Svezia è un’avversaria alla portata e per questo Kane e compagni sono pronti a dare tutto per raggiungere la semifinale, nonostante la probabile stanchezza dopo i 120’ giocati con la Colombia. Southgate non è però intenzionato a cambiare, bensì a confermare il 3-5-2 che tanto bene ha fatto finora in Russia. Salvo sorprese della vigilia, dovrebbero andare in campo gli stessi undici presenti anche nell’ultimo match.

Inghilterra (3-5-2): Pickford; Walker, Stones, Maguire; Young, Lingard, Henderson, Dele Alli, Trippier; Sterling, Kane.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche