Mondiali 2018 Russia, il metodo Southgate continua: ecco l'allenamento coi polli di gomma

Mondiali

Tutto è concesso a Repino, dove gli allenamenti non convenzionali diretti da Southgate sono all'ordine del giorno per la nazionale dei Tre Leoni. Un anno fa ci fu una seduta coi Marines. Ma non sono solo degli inglesi le stranezze viste al Mondiale

CROAZIA IN FINALE CONTRO LA FRANCIA

Una grande Inghilterra grazie a un grande gruppo. E forse anche i metodi di allenamento non troppo convenzionali sono uno dei segreti di Gareth Southgate, che ha riportato la nazione in una semifinale Mondiale per la prima volta dal 1990. Un anno fa di questi tempi l’idea di una corsa così emozionante era solo un sogno, e allora il Ct inglese aveva iniziato a lavorare proprio sulla coesione dello spogliatoio, portando la squadra nel Devon per un training camp coi Marines. Requisiti telefonini e abiti. In dotazione una divisa mimetica. Nessuno della squadra sapeva del fuori programma, tranne Southgate. Che ha costruito il gruppo anche così. Nel ritiro di Repino allora non ci si stupisce ormai più di niente. Nemmeno all’apparire di due polli di gomma usati come metodo di allenamento. Polli? Sì, di gomma. Che i giocatori si lanciavano e con cui tentavano di colpirsi in un riscaldamento parso utile a sgranchire le gambe e favorire i movimenti in scatto dei giocatori. Le immagini virali sui social, mentre il Daily Mail titolava: “Non vi spaventate… se ora vedrete la nazionale che si prepara alla partita più importante dei suoi ultimi 28 anni allenandosi con dei polli di gomma”. Già, tutto in regola. Anche questo fa parte del metodo Southgate.

Well, that’s one way to warm up for training... 🐔

Un post condiviso da England (@england) in data:

Angurie e zucche

Eppure le immagini divertenti e a sfondo culinario che arrivano dal Mondiale non sono finite qui. Facendo un giro per il web è praticamente possibile trovare qualsiasi tipo di scultura riprodotta con qualsiasi tipo di materiale, o di alimento. Dalla Cina, e da Shenyang, non si sono allora fatti sfuggire l’opportunità di creare una replica della coppa del mondo fatta con una zucca. Quasi in stile Halloween (fossero americani), e perfettamente riprodotta. Esattamente come anche i volti di alcuni dei giocatori più celebri scavati sulla superficie di alcune angurie. Invenzione anche questa cinese: si vedono Suarez, Messi, Ronaldo, Lewandowski e altri. Ognuno corredato dalla propria bandierina nazionale. Perché anche questo è il Mondiale di calcio. Follia e tanta fantasia. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche