Mondiali 2018 Russia, è più forte Messi o Cristiano Ronaldo? Coppia russa divorzia a causa loro

Mondiali

Un'accesa discussione su chi sia più forte tra i due ha scatenato la separazione tra due russi dopo un matrimonio durato 14 anni

CR7 ALLA JUVE, LO SPECIALE

SAMPAOLI, MESSI & CO., CHE FRATTURA IN ARGENTINA

Messi o Cristiano Ronaldo? Cristiano Ronaldo o Messi? L'annosa questione probabilmente non avrà mai una risposta certa. Troppo difficile scegliere tra due giocatori in grado di dominare l'ultimo decennio del Pallone d'Oro e lasciare tutti gli avversari quasi completamente a secco di trofei nazionali e internazionali. Questo serio e infinito quesito è riuscito nell'impresa di separare una coppia russa, sposata da ben 14 anni. Il loro amore era nato in occasione del Mondiale 2002, quello disputato in Giappone e Corea. Nessuno dei due era presente in terra asiatica, ma si erano incontrati in un bar sportivo a Chelyabinsk, in Russia. Il sogno della Nazionale si era interrotto alla fase a gironi, mentre la loro storia era continuata a gonfie vele e i due erano convolati a nozze meno di due anni dopo. Quella grande passione comune che li aveva condotti nello stesso posto allo stesso istante e li aveva infatti innamorare, rischiava di essere messa in serio pericolo però dalle loro squadre del cuore. Arsen, 40 anni, era infatti un sostenitore del Barcellona e dello Spartak Mosca, mentre la moglie Lyudmila, 37, parteggiava per il Real Madrid e il CSKA Mosca. Nonostante queste condizioni, il matrimonio è filato liscio per 14 lunghi anni fino a quando, in occasione della Coppa del Mondo, qualcosa si è rotto. La "colpa", come riporta afi.ru, è di Messi e Cristiano Ronaldo. Pare infatti che la signora abbia passato tutto il tempo a denigrare le prestazioni della Pulga, facendo infuriare il marito. "Fin dall'inizio del torneo non ha fatto altro che prendere in giro me e il mio amato giocatore dicendo che stava giocando malissimo - ha raccontato Arsen -. Ripeteva che non era in grado neanche di segnare un rigore contro l'Islanda. Nel match contro la Nigeria ero preoccupato per la qualificazione e lei ha ricominciato a parlare male di Lionel e della sua prova, così mi sono arrabbiato e ho cominciato a disprezzare con le parole Cristiano Ronaldo, il Portogallo e tutti i club per cui Lyudmila esce pazza. Poi ho deciso di prendere le mie cose e andarmene". Il giorno dopo è stato chiesto il divorzio. Una storia che non vede alla fine alcun vincitore, né tra la coppia che ha interrotto la sua relazione e né tra i due giocatori che hanno visto sfumare il sogno di diventare campioni del Mondo alla conclusione degli ottavi di finale. Un bel pareggio, a volte, è la soluzione che accontenta tutti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche