user
14 luglio 2018

Mondiali 2018 Russia, Pogba-Kanté: la coppia perfetta che fa sperare la Francia

print-icon

Le statistiche parlano chiaro: nessun'altra Nazionale quest'estate ha potuto vantare una diga di centrocampo meglio assortita. Quando i due giocano insieme, per le avversarie è impossibile vincere. Modric e compagni sono avvisati

FRANCIA-CROAZIA LIVE

Il gigante e il piccoletto. La stella che ama attirare le luci dei riflettori su di sé e il gregario che lavora, tantissimo, nell’ombra. Complementari, come ogni coppia che funziona. Paul Pogba e N’golo Kanté insieme sono perfetti. Sono loro il cuore della Francia che nel pomeriggio di domenica, a Mosca, giocherà la finale della Coppa del Mondo. Quando sono stati schierati entrambi dall'inizio la Nazionale di Deschamps non è mai uscita sconfitta dal campo: 14 vittorie e 4 pareggi. La Croazia è avvisata.

Diga (quasi) invalicabile

La Francia è arrivata in finale certamente anche grazie al talento dei suoi attaccanti. Ma i gol di Griezmann e Mbappé non sarebbero bastati senza la solidità della struttura difensiva messa su dal ct Didier Deschamps. I 4 gol subiti in 6 partite sono pochi ma non pochissimi: 3 di questi 4, però, sono arrivati in un'unica partita, quella contro l'Argentina. La difesa si sta comportanto egregiamente, ma è la copertura offerta dai due mediani a marcare la vera differenza. Se l'abilità di Kanté nel recupero della palla è ben nota - dalla stagione 2014-15 nessuno ha avuto statistiche difensive migliori delle sue - è l'ordine con cui Pogba sta interpretando il suo ruolo a stupire. Occupa una posizione media un po' più bassa del solito, ma riesce comunque a essere estremamente incisivo.

I migliori, a modo loro

Nel grafico quì sopra, realizzato dal Financial Times, sono stati posti su un piano cartesiano i giocatori che hanno partecipato a Russia 2018. Il valore sulle ascisse rappresenta il numero di tackle e intercetti compiuti in media su 90 minuti da ogni calciatore, mentre l'asse delle ordinate classifica gli atleti in base ai metri fatti guadagnare alle loro squadre con i passaggi in avanti e con i dribbling. È un grafico estremamente interessante, che emette due sentenze: Kanté è stato, anche nel Mondiale, il giocatore col maggior impatto difensivo (paragonabile solo a quello di Casemiro), Pogba quello più abile nel far avanzare i suoi sul campo (meglio anche dei belgi De Bruyne e Hazard). E giocano entrambi nella stessa squadra: la Francia non è arrivata in finale per caso.

MONDIALI 2018 RUSSIA, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi