Fifa, Infantino: "Mondiale a 48 squadre già in Qatar 2022? Perché no..."

Mondiali

Dal congresso annuale della Confederazione asiatica di Kuala Lumpur, il presidente della Fifa ha aperto alla possibilità di avere un Mondiale a 48 squadre già dall'edizione del 2022 in Qatar

GIRONA-BARCELLONA A MIAMI? INFANTINO DICE "NO"

"Abbiamo già deciso di aumentare le squadre al Mondiale dalla fase finale del 2026: passeremo da 32 a 48. Se l'allargamento può avvenire già nel 2022 in Qatar? Mi conoscete. Certo che è possibile, perché no?". Così il presidente della Fifa, Gianni Infantino, durante il congresso annuale dell'Afc, la Confederazione calcistica asiatica. I delegati asiatici hanno accolto le parole di Infantino coin un lungo applauso, anche perché con il nuovo format l'Asia potrebbe arrivare a un massimo di nove squadre alla fase finale. "Così avrete più possibilità - ha commentato il presidente -. Stiamo discutendo con i nostri amici del Qatar. Vedremo".

Verso Qatar 2022

Un torneo con 16 squadre in più del previsto potrebbe complicare i piani del Qatar nell'organizzazione del prossimo Mondiale. Anche perché il Paese, accusato di complicità con organizzazioni terroristiche, non vive un periodo facile: Arabia Saudita, Bahrein, Emirati Arabi Uniti ed Egitto hanno interrotto le relazioni diplomatiche e imposto un blocco a Doha. Infantino ha comunque fatto sapere che 180 delle 211 federazioni hanno già dato il loro sostegno alla modifica.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche