Mondiale femminile Francia 2019, la Germania dà un calcio ai pregiudizi: il video

Mondiali

A meno di un mese dal via dei Mondiali femminili di Francia 2019, la federazione tedesca ha pubblicato un video in cui la squadra dà un calcio ai pregiudizi: "Non abbiamo le palle, ma sappiamo come usarle - il messaggio delle ragazze - Non vi serve sapere chi siamo. Basta sappiate cosa vogliamo: giocare il nostro gioco"

ITALIA, AL VIA RADUNO A COVERCIANO

CT BERTOLINI: "CHIAMATEMI MISS E NON MISTER"

LA COPPA DEL MONDO FEMMINILE È SU SKY SPORT

Un calcio al pallone, uno ai pregiudizi: i Mondiali femminili (in programma in Francia dal 7 giugno al 7 luglio 2019, esclusiva Sky Sport) si avvicinano, protagoniste le migliori calciatrici del pianeta. Dopo 20 anni dall’ultima apparizione, ci sarà anche l’Italia della Ct Milena Bartolini, pronta a stupire dopo l’ottima fase di qualificazione. A catturare l’attenzione nel percorso verso l’importante torneo, che si disputa dal 1991, è stata però la Germania, la cui federazione ha deciso di pubblicare sui suoi canali social un video dal grande impatto. “Non abbiamo le palle, ma sappiamo come usarle”: questo il titolo della campagna di avvicinamento ai Mondiali di Francia, che ha visto in prima linea tutte le giocatrici tedesche e la selezionatrice Martina Voss-Tecklenburg . Nel filmato, diversi riferimenti ai pregiudizi nei confronti del calcio femminile, spazzati via dal carattere delle giocatrici, guidate dal capitano Alexandra Popp: “Siamo state campionesse d’Europa per otto volte. Per il nostro primo successo, ci è stato regalato un set da tè. Sin dall’inizio non abbiamo giocato soltanto contro le nostre avversarie, ma abbiamo anche lottato contro ogni pregiudizio”. In chiusura, il messaggio più importante: “Non preoccupatevi, non vi serve sapere chi siamo. Basta sappiate cosa vogliamo: giocare il nostro gioco".

I più letti