Qualificazioni Mondiali, Colombia-Uruguay 0-3: Suarez e Cavani firmano il sorpasso

Mondiali

Grande vittoria per i ragazzi di Tabarez, che scavalcano proprio la Colombia e raggiungono al secondo posto Ecuador e Brasile. Decisive le reti di Cavani, Suarez e Nunez, in un match che ha visto scendere in campo diversi protagonisti della Serie A

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

COLOMBIA-URUGUAY 0-3

5' Cavani, 54' Suarez, 73' Nunez

 

COLOMBIA (4-3-3): Ospina; Cuadrado, Mina, Murillo, Mojica; Uribe (65' Cardona), Barrios (32' Luis Diaz), Lerma; James Rodriguez, Zapata, Muriel (59' Morelos). All.Queiroz

 

URUGUAY (4-4-2): Campana; Caceres, Gimenez, Godin, Vina; Nandez, Torreira, Bentancur (93' Gabriel Neves), De La Cruz Arcosa (46' Nunez); Cavani (78' Arambarri), Suarez (70' J.Rodriguez). All.Tabarez

 

Ammoniti: Mina (C), Nandez (U), Luis Diaz (C), Lerma (C), Cardona (C)

 

Espulso: 90' Mina (C)

 

Quanti "italiani" protagonisti in campo

vedi anche

Ancelotti ancora ko, Cavani-gol: Everton-Utd 1-3

Pomeriggio trionfale per l'Uruguay, che vince 3-0 in Colombia e sorpassa proprio la nazionale allenata da Queiroz in classifica. I ragazzi di Tabarez salgono a quota 6 e raggiungono al secondo posto Ecuador e Brasile (impegnato nella notte tra venerdì e sabato contro il Venezuela). Sono i bomber storici Cavani e Suarez a indirizzare una sfida che ha visto protagonisti in campo diversi calciatori della nostra Serie A. Da una parte Ospina, Cuadrado, Mojica, Zapata e Muriel (sostituito al minuto 59). Dall'altra, invece, Caceres, Godin, Nandez e Bentancur (uscito dal campo soltanto nei minuti di recupero). A sbloccare il match è un ex "italiano" come Edinson Cavani, bravo a realizzare con un gran destro dal limite, dopo l'assist di Nandez. Da un ex a un possibile "italiano" come Luis Suarez, autore del raddoppio nel secondo tempo su calcio di rigore conquistato da Bentancur. Colombia che non riesce a reagire e anzi deve incassare la rete del 3-0, con una bella conclusione da fuori area di Nunez. Le ultime speranze dei padroni di casa si spengono sulla mancata assegnazione di un calcio di rigore, dopo la consultazione del Var da parte dell'arbitro Rapallini. Serata da dimenticare che si conclude con l'espulsione di Mina per doppia ammonizione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche