Albania-Inghilterra a rischio rinvio. La polizia: "Non garantiamo ordine pubblico"

Mondiali
albania_getty

Il match di domenica a Tirana è a rischio rinvio dopo che la polizia locale ha scritto una lettera alla Federcalcio albanese nella quale afferma di non riuscire a garantire adeguate misure di sicurezza prima, durante e dopo la gara

La gara tra Albania e Inghilterra, gara valida per le qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022 in programma domenica alle ore 18 allo Stadio Nazionale "Air Albania" di Tirana (seconda giornata del gruppo I), potrebbe essere rinviata per ragioni di ordine pubblico. I motivi che potrebbero portare a tale decisione sono da ricercare in una lettera inviata dalla polizia alla Federazione calcistica albanese nella quale, si legge, le forze dell’ordine affermano di non riuscire a garantire l’adozione di adeguate misure di sicurezza prima, durante e dopo il match. La gara si giocherebbe a porte chiuse, ma a preoccupare le autorità locali è l’area che circonda lo stadio dove sono presenti bar e ristoranti che – non essendo previste in Albania particolari misure di restrittive anti Covid – resteranno aperti. L’eventuale annullamento del match avrebbe secondo la Federcalcio albanese "conseguenze catastrofiche per l'immagine del Paese, della nazionale e in generale del calcio albanese".

"L'annullamento del match avrebbe conseguenze catastrofiche"

leggi anche

Qual. Mondiali 2022, il calendario del 1° turno

Questa  il testo della lettera della Polizia albanese, che la Federcalcio ha pubblicato sul proprio sito web ufficiale: "Oggi nella Federcalcio albanese è arrivata una lettera, con numero di protocollo 2877, datata 23.03.2021, della Direzione della Polizia Locale di Tirana, con la firma del Primo Direttore, Rebani Jaupi, in cui si afferma che le strutture della Direzione della Polizia Locale di Tirana non garantiscono l'adozione di misure prima, durante e dopo la partita Albania-Inghilterra, del 28 marzo 2021, alle ore 18:00. Di fronte alla situazione in cui le autorità statali non hanno reagito alla richiesta della Federcalcio albanese, in data 17.03.2021, con protocollo numero 538, indirizzata alla Sig. Dallëndyshe Bici, Capo dell'Ispettorato Nazionale della Difesa Territoriale e il Sig. Mariglen Qato, Capo dell'Ispettorato Urbano Locale del Comune di Tirana, per il rilascio degli spazi sul perimetro dello Stadio Nazionale "Air Albania", chiediamo una risposta urgente di queste strutture". Federcalcio che si oppone al rinvio del match: “L'annullamento della partita Albania-Inghilterra in programma all'"Air Albania Stadium", avrebbe conseguenze catastrofiche per l'immagine del nostro Paese, della Nazionale e in generale del calcio albanese.

La lettera della Polizia di Tirana

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche