Mondiali, Benzema migliora: potrebbe tornare in Qatar con la Francia

Mondiali
Twitter Benzema

Dalla Spagna filtra l'indiscrezione che l'infortunio che ha privato il Mondiale di Karim Benzema sia completamente guarito. Secondo il regolamento il Pallone d'oro, che non è stato sostituito da Deschamps, potrebbe rientrare in campo con la Francia ai Mondiali. Ora la palla passa al CT e alla Federazione francese. Intanto il giocatore sui propri canali social si mostra al lavoro in cyclette. E la speranza aumenta...

GUIDA AL MONDIALE  - GIOCA A PREDICTOR

Karim Benzema potrebbe tornare a giocare per la Francia ai Mondiali in Qatar. La notizia rimbalza dalla Spagna e trova conferma a Parigi. L'attaccante del Real Madrid era stato costretto a rinunciare alla Coppa del mondo lo scorso 20 novembre, a poche ore dal debutto, a causa di un problema al quadricipite della coscia sinistra. Secondo quanto riportato da 'Onda Madrid', la lesione sarebbe già rientrata e il Pallone d'oro in carica sarebbe pronto per la ripresa degli allenamenti delle 'merengues', fissata per giovedì 1° dicembre. Intanto, sui propri social il francese si mostra al lavoro in cyclette, facendo aumentare la speranza tra i tifosi. Il CT francese Didier Deschamps non aveva sostituito Benzema, che negli ultimi giorni si è concesso qualche giorno di vacanza con la fidanzata. L'attaccante lionese è a tutti gli effetti inserito nella lista dei convocati delle FIFA, tanto che in caso di vittoria del Mondiale, riceverà la medaglia celebrativa. 

RMC: "Il regolamento permette a Benzema di giocare il Mondiale"

approfondimento

Benzema ko, addio Mondiale: non sarà sostituito

Secondo quanto riferisce 'RMC', Benzema potrà scendere in campo con la Nazionale durante il Mondiale. Questo è quanto dice il regolamento. La palla, dunque, ora passa al CT Deschamps e alla Federazione francese. Alcuni rumors avevano parlato di clima idilliaco nella Francia dopo l'addio di Karim, ipotesi smentita da Tchouaméni dopo la vittoria con la Danimarca, che ha mandato i 'galletti' agli ottavi: "E' tutto falso, stavamo bene in gruppo anche con Benzema", ha detto. Un indizio in più per pensare a un miracoloso ritorno nel Mondiale del Pallone d'oro.