Cristiano Ronaldo ancora escluso dai convocati del Portogallo: ma l'ha chiesto lui al ct

Nations League
Cristiano Ronaldo non andrà in Nazionale (Getty)

L'asso portoghese fuori dalla lista di Santos per le sfide contro Polonia e Scozia. Dopo l'esclusione concordata della volta scorsa (CR7 rimase a Torino per potersi calare meglio nella nuova realtà), l'attaccante resta fuori per lo stesso motivo. Salterà tutte le gare del 2018

SOLO JUVE PER CR7: NON CONVOCATO DAL PORTOGALLO

Cristiano Ronaldo privilegia l'Italia. Dopo l'esclusione concordata della volta scorsa, l'attaccante resterà a Torino anche stavolta, una scelta condivisa con l'allenatore Santos per permettere all'ex Real di concentrarsi sulla Juve. Niente nazionale quindi, il Portogallo affronterà la sfide contro Polonia e Scozia senza il proprio capitano. Fernando Santos - ct della Nazionale - ha spiegato i motivi della scelta: "L'assenza di Cristiano Ronaldo è una scelta concordata col giocatore. Abbiamo deciso assieme che non sarebbe stato con noi per questi match e nemmeno per quelli di novembre. Nulla vieta che Cristiano possa dare il proprio contributo in futuro". Un 2018 senza Nazionale quindi, compresa la sfida contro l'Italia in programma a Novembre. CR7 resterà ad allenarsi a Torino per migliorare il suo inserimento nel mondo Juventus e calarsi meglio in una nuova realtà. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche