Spagna-Francia, Busquets: "Il gol di Mbappé era in fuorigioco"

Nations League
©Getty
busquets

Le parole del centrocampista spagnolo, eletto MVP della Nations League: "L'arbitro ci ha detto che il tocco di Eric Garcia è una giocata, ma non ha senso perché voleva spazzarla come un qualsiasi difensore"

Un premio e tanto rammarico per Sergio Busquets. Il centrocampista spagnolo è stato eletto MVP della Nations League, ma resta il rimpianto per la finale persa contro la Francia. Decisivo un gol che fa discutere, quello di Kylian Mbappé. L'attaccante francese, infatti, parte da posizione di offside sul passaggio in verticale di Theo Hernandez, ma l'arbitro non ha annullato il gol per un tocco di Eric Garcia. "Eravamo bene in linea - spiega Busquets al termine del match - Mbappé era in fuorigioco, ma l'arbitro ci ha detto che il tocco di Eric Garcia era una giocata. Non ha senso perché Eric vuole togliere la palla, non voleva giocarla, ma spazzarla come un qualsiasi difensore".

Garcia e la spiegazione dell'arbitro: "Per lui dovevo allontanarmi"

leggi anche

Trionfa la Francia in rimonta: 2-1 alla Spagna

Un punto di vista di quanto accaduto è arrivato anche dal diretto interessato, Eric Garcia, che ha spiegato quanto detto dall'arbitro, il britannico Anthony Taylor: "L'arbitro mi dice che, toccandola con il tacco, ho l'intenzione di giocare il pallone. Mi dice che dovrei allontanarmi, che questa è la regola. È un azione in evidente fuorigioco in cui un difensore non può mai allontanarsi da lì".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche