12 novembre 2017

Italia-Svezia, le probabili formazioni del ritorno dei playoff per il Mondiale 2018. Gabbiadini e Jorginho titolari

print-icon

Nell'ultimo allenamento di Appiano Gentile il Ct ha provato a lungo l'attaccante del Southampton insieme a Immobile. Barzagli recupera e dunque la difesa sarà a 3, Bonucci giocherà con una maschera protettiva. In mezzo al campo Jorginho per De Rossi. Come faresti giocare l’Italia? Come finirà lunedì a San Siro? Commenta all’hashtag #Rimontiamoli

CLICCA QUI PER ITALIA-SVEZIA LIVE

L'Italia è con le spalle al muro, questa sera contro la Svezia ci si gioca Mondiale e onore. Ribaltare l'infausto 1-0 di Solna per evitare l'onta di una mancata qualificazione nella quale solo una volta, 60 lunghissimi anni fa, la Nazionale italiana era incappata. Il problema più grande è quello di vincere la paura prima ancora che battere sul campo la Svezia, un compito che per l'Italia, anche questa Italia, dovrebbe essere tranquillamente alla portata. La partita d'andata però ha messo a nudo diverse lacune degli Azzurri, che dal tardo pomeriggio di sabato sono ospiti nel centro sportivo dell'Inter per preparare la gara della vita. Quella nella quale Ventura cambierà diverse cose nella formazione che manderà in campo, almeno dalle prove effettuate dalla squadra nel nebbioso e blindatissimo pomeriggio di Appiano Gentile.

Nazionale, tutti i video

Italia, le scelte del Ct

La conferma sarà quella del sistema di gioco, con la difesa che resterà a 3 grazie anche al pieno recupero fisico di Barzagli, che dunque giocherà due partite intere di fila come mai gli era accaduto in questa stagione. La novità più grossa però riguarda l'attacco e il compagno di Immobile. Belotti non è ancora al meglio e lo ha dimostrato a Solna, Zaza out per un problema al ginocchio sinistro e allora, quando tutti si aspetterebbero Insigne o al massimo Eder, ecco che Ventura invece potrebbe proporre Gabbiadini, a lungo provato nell'ultimo allenamento di Appiano Gentile. In mezzo al campo l'escluso sarà De Rossi, con Jorginho a guidare la regia, Florenzi interno di destra e Parolo mezzala sinistra (Verratti è squalificato). Sulle fasce confermati Candreva a destra e Darmian a sinistra. Bonucci, come già detto ieri, sarà regolarmente in campo e scenderà sul terreno di gioco con una speciale maschera

ITALIA (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Florenzi, Jorginho, Parolo, Darmian; Immobile, Gabbiadini

Svezia: torna Lustig, titolare Johansson

Rispetto alla squadra di Solna, torna Lustig dopo aver scontato la squalifica (va in panchina il bolognese Kraft). A centrocampo dal 1' l'autore del gol vittoria Johansson prende il posto di Ekdal.

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Johansson, Forsberg; Toivonen, Berg

Polizia e tifosi svedesi

Circa 400 fra agenti di polizia e carabinieri saranno schierati a San Siro in occasione della sfida fra Italia e Svezia che vale un posto al Mondiale. Il dispositivo di sicurezza deciso dalla Questura prevede un filtraggio ad ampio e medio raggio nei confronti degli spettatori, con metaldetector e scrupolosi controlli agli accessi, oltre a preventivi sopralluoghi, bonifiche e ispezioni, durante e dopo la gara.
Sono attesi circa 1.500 tifosi scandinavi: domenica pomeriggio la federcalcio svedese ha installato un gazebo in Largo Beltrami per la consegna di circa 800 biglietti nominativi, e la struttura verra' piazzata dalle 12 alle 18 all'interno del parcheggio ospiti dello stadio. Questo sistema, spiega la Questura in una nota, permette di accertare che il titolare del ticket sia effettivamente colui che lo ha acquistato e che assistera' alla partita.

Bonucci prova la maschera, le foto dell'ultimo allenamento dell'Italia

Numeri di maglia

Nella serata di domenica la Federcalcio ha ufficializzato i numeri di maglia dei 23 azzurri per la partita con la Svezia.
Portieri: 1 Buffon, 12 Donnarumma, 14 Perin;
Difensori: 13 Astori, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 4 Darmian, 2 Rugani, 21 Zappacosta;
Centrocampisti: 16 De Rossi, 7 Jorginho, 5 Gagliardini, 18 Parolo, 8 Florenzi, 20 Bernardeschi, 6 Candreva;
Attaccanti: 10 Insigne, 9 Belotti, 17 Eder, 23 Gabbiadini, 11 Immobile, 22 El Shaarawy.
D'Ambrosio, Spinazzola e Zaza oltre a Verratti (squalificato) andranno in tribuna.

I PIU' VISTI DI OGGI