user
25 marzo 2018

Inghilterra-Italia, Donnarumma e Perin si giocano il posto per il dopo-Buffon

print-icon

Dopo aver giocato contro l'Argentina, nella seconda amichevole della Nazionale, Gigi Buffon contro l'Inghilterra lascerà la porta che ha difeso per anni. A Perin o a Donnarumma? Due portieri diversi. A un altro Gigi - Di Biagio - la scelta

Gigi se li tiene stretti in un grande abbraccio come a dire: ora tocca a voi… Gigione, Donnarumma e Mattia, Perin: siete pronti a prendere il testimone della porta azzurra? Davanti agli 84mila di Wembley, toccherà ad uno di voi. “Venite qui, vi voglio bene… (a entrambi) senza differenza, perché nella tribu’ dei portieri non ci sono invidie e sotterfugi; il mestiere è il più ingrato e non ammette alibi, mai: se sbagli è gol se pari è dovuto.

Donnarumma l'erede predestinato, ha potenza e margini di miglioramento enormi. Scruta Buffon in allenamento per rubargli i segreti della gestione della palla e della presa, della lettura in anticipo. Gigione è giovane ma sa reggere la pressione! È cresciuto alla scuola di San Siro, non trema. Al Milan ne hanno fatto un gigante, forte e bravo con i piedi che sa proporsi con la squadra. Attrezzato per volare, ha bisogno di un suo vissuto che solo gli anni gli daranno. Gigi sorride, in parte si rivede in quel ragazzone, lui alla sua età era molto più talentuoso.

Più in la c’è Perin, ricordi Gigi com'era lui all’inizio? Spericolato e guascone, un po’ farfallone… ma tanto coraggio e tu lo hai sempre detto: questo il ruolo ce lo ha dentro. Il vissuto di Mattia è fatto di cadute, ripartenze ed infortuni gravi… ne è uscito più maturo, stilisticamente pulito. Unico nelle palle alte e nella disponibilità della palla in area, bella presa, sicuro nelle scelte sotto pressione, un attaccante dello spazio e della palla, insomma è pronto. Stai tranquillo, ci lasci in buone mani.

Tutti i video sulla Nazionale

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi