user
28 maggio 2018

Italia-Arabia Saudita, Mancini: "Benissimo per oltre un'ora. Balotelli? Può fare molto meglio"

print-icon

Il Ct analizza la prova degli azzurri contro l'Arabia Saudita, e si dice soddisfatto per il gioco mostrato fino al 65'. Belotti e Romagnoli sulla stessa lunghezza d'onda del Mancio: "Vittoria meritata"

ITALIA-ARABIA, IL RACCONTO DEL MATCH

Buona la prima per Roberto Mancini, la sua giovane Italia stende l'Arabia Saudita e comincia con il piede giusto questo nuovo corso azzurro. Prestazione solida per Bonucci e compagni, capaci di andare sul doppio vantaggio grazie agli acuti di Balotelli e Belotti, per poi subire il gol dei propri avversari che mette un po' di pepe sul finale di gara. Tanti gli spunti positivi ma anche qualcosa da migliorare secondo l’analisi del ct, che promuove comunque i suoi ragazzi: "Ho visto una buona squadra per oltre un’ora di gioco, poi la stanchezza si è fatta sentire. Le difficoltà che abbiamo palesato sono state figlie della fatica accumulata nel corso di questi giorni, dove gli allenamenti sono stati pesanti. Non dimentichiamo inoltre che l’Arabia Saudita disputerà il Mondiale, quindi è molto più in salute di quanto possiamo esserlo noi. Sono comunque abbastanza soddisfatto, soprattutto per quanto riguarda il primo tempo dei miei ragazzi".

"Balotelli può fare meglio"

Mancini poi si sofferma sul prossimo appuntamento contro la Francia e sulla partita di Balotelli: "Le prestazioni, quando giochi con quelle più forti, possono essere migliori. Non siamo timorosi, abbiamo fatto delle buone cose, cercando di giocare più rapidamente possibile. Per oltre un'ora di gioco abbiamo fatto benissimo, con la Francia però cambieremo molti giocatori e giocheranno i più giovani. La sostituzione di Balotelli? Aveva un problema agli adduttori a fine primo tempo. Per quanto riguarda la sua prestazione, può fare molto meglio ma è stato importante che abbia fatto gol".

Belotti: "Vinto meritatamente"

Sulla prestazione dell’Italia si è soffermato anche Andrea Belotti, autore di uno dei due gol che hanno permesso agli azzurri di stendere l’Arabia Saudita: "In questa gara credo che si sia vista la nostra voglia di ripartire. Abbiamo imposto il nostro gioco, creando tanto e vincendo meritatamente. Balotelli? Conosciamo tutti che giocatore è, oggi ha fatto un grandissimo gol e penso che possa darci una grandissima mano". Alessio Romagnoli si sofferma poi su cosa ha funzionato: "Siamo stati bravi a gestire bene la palla, gli attaccanti poi ci hanno dato una mano. Ringraziamo loro e siamo contenti. Questo è un nuovo ciclo, siamo un gruppo giovane e dobbiamo lavorare per crescere tutti quanti insieme. La mancata qualificazione al Mondiale è una macchia che ci porteremo dietro, una nazionale come la nostra che non va al mondiale è una delusione. Cali di tensione dopo il 2-0? Forse abbiamo staccato un po’ la spina dopo il raddoppio, abbiamo pensato che i giochi fossero chiusi ma non deve mai accadere una cosa del genere. Che questo ci serva da lezione".

Nazionale italiana, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi