user
28 maggio 2018

Tavecchio: "Da Ventura solo falsità, non si è mai dimesso dalla Nazionale"

print-icon
tav

L'ex presidente della Figc replica al commissario tecnico protagonista del fallimentare biennio azzurro con la mancata qualificazione al Mondiale russo: "Dimissioni? Non le ha mai date. Diceva di voler fare un grande Mondiale"

LA CRONACA DI ITALIA-ARABIA SAUDITA

Un botta e risposta a distanza di poche ore. Domenica sera l’intervista dell’ex Commissario tecnico Ventura a "Che tempo che fa", nel corso della quale ha rivelato di aver dato le dimissioni in particolare dopo la partita contro Israele. Dimissioni che sarebbero state poi rifiutate. Altro tema, il clima di delegittimazione nei suoi confronti specie dopo la sconfitta contro la Spagna. A rispondergli è stato l’ex numero uno della Figc Carlo Tavecchio che contesta totalmente le sue parole: "Non ha mai dato le sue dimissioni - ha detto a Sportitalia -. Quello che ho sentito ieri è allucinante. Si tratta solo di falsità, basta chiedere a Uva e Oriali”. Nella partita contro la Macedonia, partita finita 1-1, Tavecchio non c’era: “Ero all’estero per impegni ma Ventura mi ha sempre detto di voler fare un grande Mondiale". Il contrattacco prosegue: "La sua dichiarazione non appartiene alla realtà dei fatti - ha aggiunto Tavecchio -. Io con lui ho parlato sempre e solo di soldi e l’ho accontentato su tutto".

Nazionale, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi