Italia-Irlanda del Nord, Chiellini: "Testa all'Europeo? Ci siamo già scottati nel 2017"

Nazionale

Il capitano azzurro mette in guardia la Nazionale in vista dell'esordio nel girone di qualificazione ai Mondiali 2022: "L'ultima volta ci siamo scottati, sul piano tecnico sarà una partita difficile, ma mentalmente questa squadra è matura". E sul momento difficile della Juventus: "Non stiamo facendo quello che ci aspettavamo. Il problema non riguarda Pirlo, ma tutta la squadra"

ITALIA-IRLANDA DEL NORD LIVE

L'Italia torna ad affrontare il girone di qualificazione ai Mondiali, a quattro anni di distanza dalla sconfitta contro la Svezia che non ha permesso agli azzurri di partecipare a Russia 2018. Una ferita che brucia ancora sulla pelle di chi all'epoca era in campo come Giorgio Chiellini. Il capitano della nazionale lo ha ricordato in conferenza stampa, spiegando come la squadra non sovvaluterà sicuramente l'Irlanda del Nord nella sfida di giovedì sera: "Nell'ultimo anno di normale c'è stato poco. Dobbiamo ancora fare l'Europeo e la fase finale della Nations League e ora siamo impegnati nelle qualificazioni dei Mondiali, è tutto strano. Non credo che sottovaluteremo l'impegno, anche perchè ci siamo già scottati l'ultima volta. Chi c'era lo ricorda ancora molto bene e chi non c'era lo ha visto dalla televisione. Non sono preoccupato dal punto di vista mentale, sappiamo che nelle qualificazioni mondiali non si può mai sbagliare, ancora di più di quelle europee. C'è una partita da vincere, consapevoli che non sarà facile dal punto di vista tecnico, ma mentalmente abbiamo la maturità giusta a prescindere dagli impegni che ci aspetteranno nei prossimi mesi".

"Futuro in Nazionale? Non ci penso, ora sto bene"

leggi anche

Mancini: "Partita difficile, serve partire bene"

Chiellini ha poi parlato del suo futuro in nazionale, non ponendo però un limite, spiegando come la sua intenzione sia quella di pensare partita per partita: "Comincio le qualificazioni perchè sto molto bene e sono contento di iniziare, non penso molto avanti. Essere in nazionale mi dà sempre tanto entusiasmo, solo chi vive lo spogliatoio può capire quanto sia bello vivere e poter dare qualcosa a questo ambiente. Vogliamo sempre tutti andare in nazionale, nonostante i tanti impegni con il club, perchè questo ambiente è magico e ti rigenera. E' bello vedere crescere questo gruppo. Se pensiamo alla squadra che ha iniziato questo percorso due anni fa siamo cresciuti molto. La cosa più bella che ho visto è l'intercambiabilità di tutti, abbiamo alternato tantissimi giocatori per vari motivi e la squadra è sempre andata avanti. C'è un idea comune che viene assimilata da tutti e non è una cosa scontata. Abbiamo alcuni giocatori cardine, ma anche quando sono mancati tutti la squadra ha sempre fatto bene".

"Crisi Juve? Non è un problema di Pirlo, ma di tutta la squadra"

leggi anche

Dalla Spagna: "CR7 lascerebbe la Juve per il Real"

Chiellini ha proseguito, spiegando le insidie che potrebbe presentare un avversario come l'Irlanda del Nord: "Temiamo dell'Irlanda del Nord la fisicità e il fatto che non siano facili da scardinare. Hanno messo in difficoltà squadre importanti come Olanda e Germania. Se riesci a sbloccarla magari poi vinci perchè hai qualcosa in più dal punto di vista tecnico, ma non è così scontato. Ci sarà anche un po' di ruggine, visto che non ci vediamo da diversi mesi e anche in questi giorni abbiamo lavorato poco. Dovremo essere concreti al massimo e non portare la partita verso le qualità dei nostri avversari". Infine, il capitano azzurro ha parlato anche del momento di difficoltà della Juventus e di Andrea Pirlo: "Tutta la squadra non ha fatto quello che ci si aspettava e sta manifestando dei problemi. Il problema non riguarda Pirlo, ma la Juventus in generale. Ci vorrebbe più tempo per analizzare la situazione, ma sia Nedved che Paratici hanno parlato in questi giorni in maniera esaustiva. Hanno chiarito loro la situazione, non credo di dover aggiungere altro".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport