Gravina: "Il 2021 è stato indimenticabile, ma ora conquistiamo i Mondiali"

Nazionale

Il presidente della FIGC da Dubai in occasione dei Globe Soccer Awards: "È stato un anno fantastico e indimenticabile, sono orgoglioso della nostra Nazionale, di Mancini e di tutti i tifosi che hanno dato fiducia a questa squadra. Ma non è finita, abbiamo tanti sogni ancora da realizzare come la qualificazione ai Mondiali. Dobbiamo ritrovare lucidità e ritornare a essere la squadra speciale degli ultimi tre anni, non possiamo più sbagliare"

GLOBE SOCCER AWARDS, TUTTI I VINCITORI

Si celebra un anno incredibile, c'è tanta Italia al Globe Soccer: quanto è orgoglioso?

"Sono molto orgoglioso di aver vissuto, insieme a tantissimi italiani, un anno straordinario e indimenticabile. Ma lo sono soprattutto perché questi ragazzi lo hanno meritato davvero, loro come Mancini, tutto il club Italia e i tifosi che hanno riposto tantissima fiducia in questa Nazionale e sono stati ripagati con grande entusiasmo".

 

Com'è ritrovarsi in questo gruppo azzurro? Ogni volta è un tornare indietro a quest'estate...

"Non vogliamo tornare indietro, ma vogliamo continuare a vivere e a coltivare questa realtà. Qualche sogno dobbiamo ancora centrarlo nel 2022. Rivedersi è sempre molto bello, abbiamo realizzato un'impresa sportiva ma abbiamo anche messo insieme tante emozioni e sentimenti che hanno trasformato la nostra squadra in una grande famiglia".

nazionale

Bonucci certo: "A Marzo ci prenderemo il Mondiale"

Cosa bisogna fare per realizzare il sogno Mondiale?
"Dobbiamo tornare a essere quella squadra speciale che abbiamo dimostrato di essere in tutto il 2021 e, soprattutto, negli ultimi tre anni. Bisogna recuperare quelle energie che ci sono mancate soprattutto in termini di lucidità nei momenti cruciali. Abbiamo sprecato due jolly, non possiamo più permettercelo. Ora attendiamo questa gara del 24 marzo, con la speranza di disputare quella del 29 e andare in Qatar".

 

Cosa bisogna fare per non far fermare il calcio?
"Non può fermarsi, è linfa per almeno 12 settori diversi e importanti per l'economia del nostro paese. Dobbiamo stare più attenti, vorrei confrontarmi con i nostri scienziati che possano indicarci una strada da percorrere per arrivare a delle condizioni ideali. Il 97/98% dei nostri atleti sono vaccinati, stiamo accelerando con la terza dose ma forse dobbiamo valorizzare meglio l'idea di un Super Green Pass a livello di gruppo e di spogliatoio, ci stiamo ragionando".

la cerimonia

Parata di stelle a Dubai: le foto del Globe Soccer

C'è ancora speranza per salvare la Salernitana?
"Ci deve essere speranza, vorrei essere ottimista. Parliamo di una piazza importante, che ha raggiunto un risultato straordinario, merita di continuare la sua strada ma deve farlo con la dignità che appartiene a una città che lo merita. Quindi auspichiamo che si possa arrivare in tempi rapida a una soluzione, l'unica ancora di salvezza per questa città è una nuova proprietà che possa dare continuità a questo progetto sportivo".

 

Cosa chiede al 2022?

"Innanzitutto maggiore serenità. Poi dobbiamo recuperare una maggiore possibilità di relazionarci, rivederci e riabbracciarci più spesso, di rivedere i nostri sorrisi perché siamo ormai mascherati da troppo tempo. Siamo amareggiati, tristi e offuscati nelle nostre manifestazioni d'affetto, speriamo di farlo anche per un evento importante come la qualificazione ai Mondiali. Poi vedremo a dicembre prossimo cosa accadrà".