Gabbiadini: "Prima o poi tornerò in Serie A"

Premier League

In un'intervista esclusiva a Sky Sport 24 l'attaccante, fresco di doppietta contro il Manchester United, racconta il trasferimento in Premier League: "Secondo me ho fatto bene a Napoli, ma per diversi fattori ho deciso di andare via. Adesso sono felice al Southampton, ma prima o poi giocherò di nuovo in Italia"

La doppietta segnata contro il Manchester United non ha riportato il sorriso sul volto di Gabbiadini. L’attaccante ex Napoli è felice del momento positivo che sta vivendo al Southampton (5 gol nelle ultime 3 partite), ma la EFL Cup sfumata proprio nel finale ha lasciato un alone di amarezza. Soltanto il gol di Ibrahimovic all’87’ ha impedito a Manolo di alzare al cielo il suo primo trofeo in Inghilterra. In un’intervista esclusiva a Sky Sport 24 Gabbiadini racconta con grande lucidità quella partita: “Sono riuscito a segnare due gol, ho fatto un’ottima partita insieme a tutta la squadra, ma rimane il rammarico: nonostante abbiamo dominato il match, alla fine ha vinto lo United grazie ai suoi grandissimi campioni”.

L'addio da Napoli
- Gabbiadini ha da poco lasciato il Napoli, una scelta di cui l’attaccante è ancora convinto: “A Napoli secondo me è andata bene, ho segnato un gol ogni 125 minuti, una buona media. Tutti dicono che ho fatto male a Napoli, ma ci sono diversi motivi per cui magari non è andata benissimo, ma io sono molto felice di aver passato due anni a Napoli, è stata un’esperienza bellissima, sono cresciuto tanto, sento dire che non è andata bene, forse poteva andare meglio, ma non voglio piangermi addosso, sono felice della scelta che ho fatto, la mia esperienza in Premier è iniziata nel migliore dei modi e adesso mi voglio godere questo momento”.

Il rapporto con Sarri - Il rapporto tra Gabbiadini e Sarri è stata al centro di tante questioni a Napoli, ma l’attaccante spegne subito le polemiche: “Sarri? Sono stati tanti i fattori che mi hanno portato via da Napoli, ma sono felice di quello che ho passato lì, ho vissuto due anni belli e intensi. Sono andato in Inghilterra per adesso, ma prima o poi tornerò in Italia perché è casa mia. Quanti gol in questa stagione? Voglio far bene e portare la mia squadra il più in alto possibile”, conclude Gabbiadini.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche