Tottenham-Southampton 5-2. Tripletta e record per Kane. Gol e highlights

Premier League

Nel primo match della 20^ giornata di Premier League la squadra di Pochettino schiaccia i Saints. Kane è un uragano: con un'altra tripletta raggiunge quota 39 gol in un anno solare superando il record di Shearer. Spurs che salgono a 37 punti in classifica

RISULTATI E CLASSIFICA DI PREMIER LEAGUE

TOTTENHAM-SOUTHAMPTON 5-2

22', 39' e 67' Kane (T), 49' Alli (T), 51' Son (T), 64' Boufal (S), 82' Tadic (S)

Tutto facile per gli Spurs nel match che apre il Boxing Day. A Wembley il Tottenham schiaccia il Southampton di Gabbiadini (l'italiano parte dalla panchina ed entrerà al minuto 63) trascinato da un irresistibile Harry Kane.
Con la tripletta segnata al Burnley Kane aveva pareggiato il record di reti segnate in un anno solare, che apparteneva a Shearer (36). Nel primo tempo di Tottenham-Southampton l'inglese ha messo a segno il gol numero 37 del suo 2017, superando Sherarer. Non contento, con un altro hattrick, il suo score personale arriva a 39.

La rete che sblocca il risultato arriva al 22° sugli sviluppi di una punizione calciata da Eriksen: un cross teso che trova la testa di Kane, che può colpire da posizione ravvicinata. Il tabellone di Wembley gli riserva un maxi tributo, ma il meglio deve ancora venire.

Due minuti più tardi arriva un brivido anche per gli Spurs: Rose e Lloris rischiano il frittatone, con il difensore che mette in difficoltà il portiere con un retropassaggio di testa che per poco non si insacca. Ma è uno spavento causato da un errore proprio, in quanto gli ospiti non minacciano mai di far male a Kane e compagni. L'attaccante inglese, in più, non ha intenzione di fermarsi a un gol.

Prima dell'intervallo Kane fa in tempo a segnare ancora: si tratta del gol numero 38 in questo anno solare. Impressionante la continuità con cui continua a colpire: lo scorso anno 35 gol in 38 partite, quest'anno è capocannoniere. Record su record: fino a 2 partite fa era il 4° miglior realizzatore della Premier League. In un match solo (contro il Burnley) ha superato Defoe e Robbie Keane che erano a 91. Adesso è a un passo da Teddy Sheringham...

Nel secondo tempo il Southampton non ha nemmeno tempo di sistemarsi in campo che Alli e Son danno il colpo di grazia. Bellissimo il gol di Dele Alli, un destro chirurgico a fil di palo. Il coreano cala il poker e gli ospiti iniziano a temere la goleada. Invece hanno una mini-reazione, complice anche un non perfetto Lloris sul tiro di Boufal. Appena i Saints rialzano la testa, però, ci pensa il solito Kane a riaffondargli. Un altro hattrick, con cui l'attaccante inglese allunga su Salah nella classifica marcatori che lo vede in testa a quota 18 reti. Il suo meraviglioso lob firma il momentaneo 5-1 di un match che però riserva ancora un gol, quello di Tadic, che nel finale fissa il risultato sul 5-2. Con questo successo gli Spurs confermano la loro tradizione positiva nel Boxing Day e possono festeggiare il loro bomber, omaggiato anche da Shearer su Twitter.

STATISTICHE&CURIOSITA'

Con questo successo, il Tottenham ha collezionato 28 punti su 33 contro il Southampton da quando i Saints sono tornati in Premier League nel 2012 (9 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta).

Gli Spurs sono imbattuti negli ultimi 12 match di Premier League giocati nel Boxing Day (9 vittorie, 3 pareggi). L'ultima sconfitta risale al 2003 quando il Tottenham perse 2-0 contro il Portsmouth.

Per il Southampton, invece, il successo più recente nei match giocati nel Boxing Day resta quello ottenuto contro l'Arsenal nel 2015 per 4-0.

Dele Alli ha segnato in tutte e quattro le partite di Premier League giocate contro il Southampton: lo score totale è di 5 gol.

Dopo un inizio difficoltoso a Wembley, gli Spurs sono rimasti imbattuti nelle ultime nove gare di Premier giocate in casa, vincendo per ben 6 volte.

Il Southampton è tornato a Wembley esattamente dieci mesi dopo la sconfitta per 3-2 contro il Manchester United nella finale di Coppa di Lega disputatasi lo scorso 26 febbraio.

TABELLINO

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Sanchez, Vertonghen, Rose; Dier, Dembele (54' Sissoko); Eriksen, Dele Alli (84' Winks), Son (76' Lamela); Kane.

Southampton (4-3-3): Forster; Stephens, Yoshida, Hoedt, Targett (77' McQueen); Romeu, Højbjerg, Lemina (63' Gabbiadini); Redmond (63' Tadic), Long, Boufal.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche