Alex Ferguson ricoverato d'urgenza in ospedale: operato per emorragia cerebrale

Premier League

Nella mattinata di sabato la chiamata per un'ambulanza nel Cheshire dove risiede l'ex allenatore del Manchester United. Poi il ricovero in ospedale per l'operazione d'urgenza. Il club: "Intervento riuscito, ora avrà bisogno di un periodo intensivo di cure". L'incoraggiamento di Beckham: "Combatti boss"

FERGUSON OPERATO: GLI AGGIORNAMENTI

FERGIE, L'AFFETTO DEGLI SPORTIVI SUI SOCIAL

Sir Alex Ferguson è stato operato d'urgenza per un'emorragia cerebrale. L'ex allenatore del Manchester United è stato ricoverato dopo aver avvertito un malore nella sua casa del Cheshire verso le nove di questa mattina. Prima è stato trasportato nell'ospedale del distretto di Macclesfield e successivamente trasferito, con scorta di polizia, al Salford Royal. La comunicazione di quanto accaduto è arrivata direttamente dal Manchester United che ha fatto sapere anche che l'intervento "è andato bene ma Sir Alex ha bisogno di un periodo di cure intensive per ottimizzare il suo recupero". Nel pomeriggio anche il Doncaster Rovers, club di League One, aveva comunicato l'assenza del suo allenatore Darren Ferguson (figlio di Sir Alex) nella partita contro il Wigan per "una grave urgenza familiare". L'ex allenatore dello United è ricoverato in terapia intensiva anche se le condizioni appaiono leggermente migliorate rispetto alla mattinata. Nelle prossime ore probabilmente verrà emesso un bollettino ufficiale da parte dell'ospedale. Il Manchester City sta valutando l'ipotesi di sospendere i festeggiamenti programmati per la vittoria del titolo di Premier. Molto dipenderà da come evolveranno le condizioni di Ferguson che al di là di ogni campanilismo resta un simbolo "trasversale" del calcio inglese.

Sir Alex Ferguson, una carriera di successi

Ferguson ha 76 anni e ha lasciato la guida del Manchester United e il calcio giocato nel 2013 dopo 26 anni alla guida dei Red Devils con i quali ha vinto tutto il possibile: 13 Premier, 5 Coppe d'Inghilterra, 4 Coppe di Lega, 2 Champions League, 1 Coppa delle Coppe, 1 Mondiale per club, 1 Supercoppa Uefa, una Coppa Intercontinentale, 10 Community Shield. Numeri incredibili (all'inizio della carriera da allenatore, sulla panchina dell'Aberdeen, Ferguson ha vinto anche tre campionati di Scozia, quattro Coppe nazionali ed una Coppa di Lega) che raccontano di una storia unica nel panorama del calcio mondiale. E' stato anche ct della nazionale scozzese, dal 16 ottobre 1985 al 13 giugno 1986. Al Mondiale di quell'anno la Scozia fu eliminata al primo turno.

L'incoraggiamento di Beckham

Uno dei primi a inviare un messaggio di incoraggiamento a Sir Alex è stato David Beckham. L'ex centrocampista dello United ha postato una foto su Instagram quando da ragazzo ha firmato per i Red Devils: "Combatti boss, preghiere e affetto per Cathy e per l'intera famiglia"

I più letti