Southampton-Bournemouth 3-3

Premier League
default

Il Bournemouth evita la sconfitta grazie al gol di Wilson negli ultimi 10 minuti della partita (86°). Finisce 3-3 la sfida contro il Southampton, match valido per la trentaseiesima giornata della Premier League

Il Bournemouth evita la sconfitta grazie alla rete nei minuti finali di Callum Wilson. Pareggio sofferto contro il Southampton, l'incontro si è concluso con il risultato di 3-3. Con il gol del pareggio al 86° Wilson è riuscito a completare la sua doppietta personale.

Partita spettacolare e ricca di emozioni: il Bournemouth, in svantaggio Shane Long al 12°, ha ribaltato il risultato grazie a due reti in sequenza. Al 20° il pareggio di Dan Gosling a cui è seguito il 2-1 di Callum Wilson (minuto 32), risultato con cui si è chiuso il primo tempo. Ma le emozioni sono continuate nella ripresa con il Southampton che prima ha pareggiato e poi è passato in vantaggio per 3-2 grazie ai gol di Matt Targett 55° e di Matt Targett al 67° minuto. La rete finale di Wilson ha fissato il punteggio sul 3-3, risultato con cui si è chiuso un match avvincente.

Nel Southampton decisivi gli assist forniti da Yan Valery, Pierre-Emile Højbjerg e Nathan Redmond in occasione delle reti.

Nonostante il pareggio, il Southampton ha avuto il controllo del match: ha prevalso per numero di tiri (22-9) e ha battuto più calci d'angolo (9-3). Il Bournemouth, invece, ha avuto un maggior possesso palla (56%).

Jack Simpson (Bournemouth) è stato il migliore per numero di passaggi completati (47), superando in questa speciale classifica anche Højbjerg, il più preciso nelle fila del Southampton (46). Højbjerg ha invece avuto la meglio nel dato relativo al numero di passaggi nella trequarti avversaria (10 contro 1 del suo avversario).

Shane Long è stato il giocatore che ha tirato di più per il Southampton: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Bournemouth è stato Callum Wilson a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, tutte nello specchio della porta.
Nel Southampton, il centrocampista Højbjerg è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (14) perdendone soltanto due, e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (60%). L'attaccante Joshua King è stato invece il più efficace nelle fila del Bournemouth con 8 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (15).

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche