West Ham, Pellegrini a rischio esonero: i giocatori vogliono Maresca

Premier League
©Getty

L'ex centrocampista, attualmente vice dell'allenatore cileno, potrebbe prenderne il posto qualora gli Hammers decidessero di cambiare guida tecnica. Il club londinese, infatti, è in crisi nera, ma i giocatori spingono affinchè Maresca possa restare

Enzo Maresca potrebbe presto diventare l'allenatore del West Ham. L'ex centrocampista, che attualmente è il vice di Manuel Pellegrini proprio sulla panchina degli Hammers, potrebbe prendere il suo posto qualora l'allenatore cileno dovesse essere esonerato. Si tratta di una soluzione interna che il club inglese sta prendendo in seria considerazione, dal momento che i giocatori spingono affinchè, nel caso in cui si cambiasse la guida tecnica, Maresca possa restare. Il West Ham, infatti, è in crisi nera. Solo quattro vittorie in sedici partite, con la zona retrocessione distante appena un punto. I problemi sono iniziati dalla settima giornata in poi, perché prima - dopo la manita subita dal City al debutto in campionato - erano arrivati sei risultati utili consecutivi (tre pareggi e altrettante vittorie), tanto che perfino la zona Champions sembrava realtà. Poi solo un successo nelle successive dieci giornate (la vittoria a Londra contro il Chelsea l'unico sorriso) e ben sette sconfitte. L'ultima delle quali in casa contro l'Arsenal. Per questo la prossima partita, in programma sabato sul campo del Southampton, sarà decisiva per il futuro di Pellegrini. In caso di esonero, Maresca è pronto a prenderne il posto. 

Una tradizione italiana

Si confermerebbe dunque la tradizione italiana alla quale il West Ham è collegato. Tanti i calciatori che hanno vestito la maglia degli Hammers, da Diamanti a Borriello, da Di Canio a Di Michele, da Zaza e Nocerino ad Ogbonna. La prima esperienza di Maresca su una panchina, invece, risale al giugno del 2017, quando diventa il vice di Fulvio Fiorin ad Ascoli, in Serie B. Nel novembre dello stesso anno, a seguito di 4 sconfitte consecutive, si dimette e a dicembre torna al Siviglia come collaboratore di Vincenzo Montella. Nel maggio 2018 firma un contratto triennale con il West Ham, divenendo così allenatore in seconda di Pellegrini. Che adesso potrebbe sostituire.

CALCIO: SCELTI PER TE