Var annulla gol a Michael Antonio, lui ci ride su: "Non capisco perché"

Premier League

Con un tweet geniale, il giocatore del West Ham sdrammatizza dopo il gol annullatogli dal Var contro il Southampton, per fallo di mano: "Non capisco perché continui a succedere"

Ci sono casi in cui riderci su diventa l’unica soluzione. Deve averlo pensato anche Michael Antonio, che dalla trasferta di Southampton è tornato con una preziosa vittoria che allontana il West Ham dalla zona retrocessione, ma che non è riuscito a gioire fino in fondo a causa di quel gol annullatogli al 53’, frutto di un’azione personale travolgente, potente, ma viziata anche da un fallo di mano.
 

L’inserimento di Antonio nel corridoio centrale è fatto con i tempi giusti, in due provano a sbarrargli la strada ma lui tira dritto vincendo un rimpallo e scaricando poi in rete: solo la revisione del Var mostrerà come, proprio nel rimpallo ravvicinato, il pallone gli caramboli sulla mano, per un tocco decisivo nel portarsela avanti.

Il giorno dopo, però, come detto, l’attaccante del West Ham è geniale nel suo tweet: un paio di manone giganti aggiunte alla sua immagine in corsa, e il commento “Queste decisioni sui falli di mano mi stanno uccidendo, non riesco a spiegarmi perché continui a succedere…”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.