Tottenham-Chelsea 0-2

Premier League
default

Preziosa vittoria con tanto di clean sheet per il Chelsea. Nel match valevole per la diciottesima giornata della Premier League la squadra di Frank Lampard ha sconfitto il Tottenham con un secco 2-0. Padroni di casa che speravano di fare decisamente meglio davanti al proprio pubblico. Decide una doppietta di Willian

Il Tottenham esce dal campo con una sconfitta. La squadra di Mourinho, dopo lo svantaggio iniziale, non è riuscita a trovare la quadratura del cerchio per tornare in partita e così il Chelsea ha portato a casa il risultato imponendosi per 2-0 conquistando tre punti che permettono agli uomini di Lampard di fare passi avanti in classifica. L' equilibrio resta intatto fino al 12' quando arriva la rete di Willian. Chelsea che può così iniziare una fase di gara volta alla gestione del risultato cercando da una parte di evitare di incassare la rete che rimetterebbe la gara sui binari del pareggio ma con dall'altra, la seria intenzione di trovare gol della sicurezza che di fatto lascerebbe poche possibilità di recupero al Tottenham. Puntuale arriva al 49' il gol di Willian che chiude ogni discorsoIl Tottenham ha giocato parte della partita in inferiorità numerica, per l'espulsione di Son Heung-Min per rosso diretto al 62°.
Nel corso del match il Tottenham non ha creato grandi pericoli alla porta di Kepa Arrizabalaga poco impegnato: ha effettuato una sola parata.

A conferma del punteggio finale, il Chelsea ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (55%), ha effettuato più tiri (13-5), e ha battuto più calci d'angolo (5-3).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (465-358): si sono distinti Fikayo Tomori (59) e Marcos Alonso (58). Per i padroni di casa, Davinson Sánchez è stato il giocatore più preciso con 51 passaggi riusciti.

Tammy Abraham nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Chelsea con 3 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Tottenham è stato Harry Kane a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Chelsea, il centrocampista Kovacic è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 11 totali). Per la stessa statistica, nelle fila del Tottenham, si è distinto il difensore Serge Aurier con 9 contrasti vinti.


Tottenham (4-2-3-1 ): P.Gazzaniga, J.Vertonghen, D.Sánchez, T.Alderweireld, S.Aurier, Dele Alli, E.Dier, M.Sissoko, Lucas Moura, Son Heung-Min, H.Kane (Cap.). All: José Mourinho
A disposizione: T.Ndombele, M.Vorm, D.Rose, H.Winks, C.Eriksen, G.Lo Celso, J.Foyth.
Cambi: C.Eriksen <-> E.Dier (45'), D.Rose <-> J.Vertonghen (74'), T.Ndombele <-> L.Rodrigues Moura da Silva (74')

Chelsea (3-4-2-1 ): K.Arrizabalaga, F.Tomori, K.Zouma, A.Rüdiger, M.Kovacic, C.Azpilicueta (Cap.), N.Kanté, M.Alonso, T.Abraham, M.Mount, Willian. All: Frank Lampard
A disposizione: A.Christensen , C.Hudson-Odoi, C.Pulisic, W.Caballero, Jorginho, M.Batshuayi, R.James.
Cambi: J.Frello Filho <-> M.Kovacic (68'), M.Batshuayi <-> T.Abraham (80'), R.James <-> C.Azpilicueta (80')

Reti: 12' Willian, 49' (R) Willian.
Ammonizioni: K.Zouma, M.Kovacic, A.Rüdiger, B.Alli, P.Gazzaniga, M.Sissoko, T.Alderweireld
Espulsioni: Son Heung-Min (62°)

Stadio: Tottenham Hotspur Stadium
Arbitro: Anthony Taylor

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche